Mercedes S63 AMG by Mansory

Una potenza di 1000 CV e 1400 Nm per far volare l’ammiraglia della Stella a Tre Punte.

Mercedes S63 AMG by Mansory

di Valerio Verdone

12 dicembre 2014

Una potenza di 1000 CV e 1400 Nm per far volare l’ammiraglia della Stella a Tre Punte.

Tra le tante tipologie di auto da modificare, alcune rappresentano un [glossario:banco] di prova particolare per i tuner, ovvero le ammiraglie sportive: quelle limousine con tanti cavalli ed un abitacolo a dir poco sfarzoso, capaci di accendere le fantasie dei vip.

Così, Mansory ha deciso di mettere le mani sulla Mercedes S63 AMG, trasformandola in un autentico missile dal look dark. Infatti, il corpo vettura, verniciato in nero, compresi i cerchi da 22 pollici con pneumatici Vredestein, incute un certo rispetto, e presenta dei particolari decisamente originali.

Il frontale è impreziosito da nuove luci diurne a LED, dallo splitter in carbonio e dal cofano che mette in evidenza una scanalatura centrale anch’essa rifinita con il prezioso materiale. Nuove anche le minigonne, l’estrattore posteriore, lo [glossario:spoiler] sul bagagliaio e quello più piccolo sul tetto.

L’abitacolo è un tripudio di pelle, con un abbinamento bicolore, bianco-nero che attira decisamente l’attenzione, così come il materiale che riveste la plancia ed il tunnel centrale dalla fantasia zebrata. Non mancano dei tappetini dedicati e delle soglie battitacco illuminate.

Ma la vera novità è nascosta sotto il cofano, dove il V8 da 5,5 litri viene modificato per ottenere 2 step di potenza: un più “soft” che arriva ad 800 CV e 1.200 Nm, l’altro più spinto, capace di produrre ben 1.000 CV e 1.400 Nm. Con tutta questa cavalleria, i 100 km/h con partenza da fermo si raggiungono in appena 3,2 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 300 km/h.