Nuova Bmw X5 by AC Schnitzer

Il tuner tedesco ha diramato foto e dati tecnici ufficiali relativi alla sua personale interpretazione della nuova Bmw X5.

Nuova Bmw X5 by AC Schnitzer

Tutto su: BMW X5

di Francesco Donnici

05 novembre 2014

Il tuner tedesco ha diramato foto e dati tecnici ufficiali relativi alla sua personale interpretazione della nuova Bmw X5.

AC Schnitzer, tuner tedesco specializzato nell’elaborazione dei modelli Bmw, ha rilasciato un nuovo kit estetico e meccanico dedicato alla terza generazione della Bmw X5, trasformata per l’occasione in una vettura particolarmente grintosa e capace di performance velocistiche superlative.

Dal punto di vista aerodinamico, la vettura guadagna un nuovo fascione paraurti anteriore dotato di feritoie d’aria supplementari e di un inedito splitter, mentre quello posteriore sfoggia un generoso [glossario:estrattore] d’aria che oltre a migliorare i flussi aerodinamici, ospita l’inedito impianto di scarico in acciaio inox. Quest’ultimo elemento risulta sviluppato per offrire prestazioni migliori, sia in termini di potenza che di ottimizzazione delle emissioni nocive di CO2, senza dimenticare che il “sound” offerto risulta decisamente più coinvolgente e sportivo.

Il kit dedicato alla X5 comprende inoltre un inedito set di cerchi in lega, disponibile nelle misure da 20,  21 e 22 pollici, ed un assetto sportivo capace di abbassare il [glossario:baricentro] della vettura, rispettivamente di 30 mm all’asse anteriore e 20 mm al posteriore. Anche gli interni risultano particolarmente curati e dal piglio sportivo, l’abitacolo vanta infatti la presenza di materiali pregiati, l’adozione di una pedaliera in alluminio e tappetini realizzati ad hoc per la vettura.

Il preparatore di Aquisgrana non poteva ovviamente rinunciare alla modifica dei già prestanti propulsori che equipaggiano la Bmw X5. Ad esempio la versione M50d, equipaggiata con il poderoso diesel 3.0 litri sovralimentato, è stata sapientemente modificata nella parte meccanica, portando la potenza dai 380 CV originali, fino a quota 430 CV. Il tuner teutonico non si è lasciato sfuggire nemmeno la potente versione M50i, forte di un potente V8 4.4 litri da 449 CV, potenziato per l’occasione fino ad un massimo di 525 CV.