Abarth 500: accessori in carbonio Romeo Ferraris

Grazie a diversi elementi in fibra di carbonio Romeo Ferraris rifà il look alla 500 Abarth.

Abarth 500: accessori in carbonio Romeo Ferraris

di Valerio Verdone

26 settembre 2014

Grazie a diversi elementi in fibra di carbonio Romeo Ferraris rifà il look alla 500 Abarth.

Se la Abarth 500 non è abbastanza personale per i vostri gusti, o se non avete intenzione di spendere una fortuna per le versioni speciali e avete voglia di personalizzare il modello d’accesso, beh, allora dovreste sfogliare il catalogo di Romeo Ferraris.

Con un nome che è una garanzia, l’azienda che dal 1959 cura le automobili sia dal punto di vista prestazionale che da quello stilistico, propone diversi accessori realizzati in fibra di [glossario:carbonio] per personalizzare la 500 Abarth.

Si va dalla lama anteriore, fino all’intero cofano motore, passando per altre componenti come l’estrattore posteriore, anche con scarico singolo, o il porta stemma. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, in modo da poter impreziosire la piccola dello Scorpione sia in alcuni particolari che in ogni punto della carrozzeria.

Ovviamente, la cura al [glossario:carbonio] ha riguardato anche l’interno, dove è possibile rivestire con nobile e prezioso materiale sia le palette del cambio dietro il volante che l’intero tunnel centrale o il guscio dei sedili sportivi Sabelt, e persino il tetto.

Disponibili sia con finitura lucida che opaca, i particolari in [glossario:carbonio] hanno prezzi che variano dai 90 euro dell’antenna (lucida) ai 2.000 euro del tetto (opaco). Chiaramente, attingendo a piene mani alla lista, la 500 Abarth diventa estremamente preziosa, ma anche unica e riconoscibile tra le tante.

No votes yet.
Please wait...