Audi S1 by ABT Sportsline

Guadagna in potenza e assicura un maggior piacere di guida l'Audi S1 elaborata da ABT Sportsline.

Audi S1 by ABT Sportsline

Altre foto »

L'Audi S1 ha ricevuto le attenzioni di ABT Sportsline, il preparatore tedesco specializzato nella personalizzazione di modelli di Ingolstadt. La sportiva compatta ha guadagnato così una buona dose di potenza e coppia, oltre a un aspetto capace di non passare inosservato. 

Guardando l'Audi S1 di ABT Sportsline si notano fin da subito i grandi cerchi in lega da 18 pollici DR Gun-Metal-Look che possono essere alternati ai cerchi Z5 con finitura in titanio opaco. Il tocco sportivo è dato dall'alettone posteriore, dal Diffusore e dalle prese d'aria in prossimità dei passaruota anteriori, mentre gli pneumatici sono nella misura 225/35 R18.  

ABT Sportsline ha dotato la Audi S1 di una unità ABT Power di nuova generazione che consente un aumento della potenza pari al 34% rispetto alla versione originale, consentendo al 2.0 TFSI di passare da 231 a 310 cavalli. La coppia sale invece da 370 a 440 Nm e secondo il preparatore promette un piacere di guida eccezionale, con accelerazioni decisamente interessanti. 

Il pacchetto di personalizzazione si completa con un generale affinamento aerodinamico e con un assetto ribassato di 30 millimetri che presenta sospensioni riviste con l'aggiunta di nuove molle sportive.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI S1 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 agosto 2014

Altro su Audi S1

Audi S1 Sportback: la prova su strada
Prove su strada

Audi S1 Sportback: la prova su strada

Con 231 CV e la trazione integrale Quattro la piccola Audi S1 è imprendibile sul misto.

Audi S1 by Romeo Ferraris
Tuning

Audi S1 by Romeo Ferraris

Il tuner italiano ha sviluppato un nuovo modulo dedicato all’Audi S1, in grado di portare la potenza della vettura fino a quota 257 CV.

Audi S1 e S1 Sportback: pronte al debutto
Anteprime

Audi S1 e S1 Sportback: pronte al debutto

Le Audi S1 e S1 Sportback sono in un certo senso le eredi indirette della Audi S1 degli anni '80, la vettura che per anni dominò nei rally.