Seat Leon SC Cupra by JE Design

Un look quasi "da pista" e 350 CV sotto il cofano per l'aggressiva Seat Leon SC Cupra "riveduta e corretta" da JE Design.

Seat Leon SC Cupra by JE Design

Altre foto »

Ci sono vetture che sembrano fatte apposta per essere "spremute" nella cavalleria; modelli per i quali l'immagine esteriore, già di serie spiccatamente sportiva, può essere resa ancora più aggressiva. La nuova Seat Leon SC Cupra, edizione "high performance" della popolare "segmento C" di Martorell, è una di queste. Sulla nuova piattaforma Mqb (Modular Querbaukasten) sviluppata dai tecnici del Gruppo Volkswagen, la vettura viene equipaggiata con il performante 2.0 Tfsi che rappresenta una vecchia conoscenza per gli appassionati delle declinazioni sportive del gruppo Volkswagen. Tuttavia, l'edizione più potente della gamma Leon è in grado di diventare ancora più accattivante e "racing - look".

A occuparsi della nuova edizione di Seat Leon SC Cupra è JE Design, atelier di Leingarten (nel Baden-Wurttenberg) specializzato in Volkswagen, Audi, Skoda e Seat, che in queste ore svela una propria creazione su base Leon Cupra MY 2014. Il compatto corpo vettura della Seat Leon Cupra, in questo caso, ha ricevuto un vistoso quanto interessante e appropriato bodykit, interamente in resine plastiche, formato da un nuovo e più ampio paraurti anteriore, dotato di nuove larghe prese d'aria e uno spoiler inferiore in tre pezzi; lateralmente, la Seat Leon SC Cupra by JE Design mette in evidenza dei bei codolini passaruota allargati, con feritoie per il raffreddamento dei dischi freno, che si raccordano con inedite bandelle laterali sottoporta (e "assecondano" al meglio l'estetica dei nuovi larghi cerchi da 19" che montano un set di pneumatici Dunlop Sport Maxx Gt e che, esteticamente, si presentano "a filo" dei parafanghi) e, al posteriore, un nuovo paraurti che incorpora un diffusore di nuovo disegno e due coppie di terminali di scarico a profilo quadrato. La vettura messa in mostra da JE Design nelle immagini di presentazione presenta, inoltre, un'inedita tinta carrozzeria in grigio scuro opaco, ottenuta con l'apposizione di una pellicola vinilica, secondo l'attuale moda del car wrapping.

Un look quasi da pista (ricorda un po' le appendici aerodinamiche delle vetture impegnate nel Wtcc) per la nuova Seat Leon SC Cupra by JE Design, che oltre all'assetto modificato con l'adozione di un kit sospensioni KW regolabili, "sottopelle", vale a dire a livello di motorizzazione, si accompagna a una revisione del 2.0 Tfsi Volkswagen. Nella Leon Cupra, JE Design è intervenuto alla centralina, rimappata, alla pressione di sovralimentazione, aumentata, e nell'impianto di scarico, sostituito con un componente dotato di Catalizzatore "racing"; al banco, comunica la factory tedesca, il risultato di questa elaborazione indica una potenza di 350 CV e 440 Nm di coppia massima, cioè il 25% in più rispetto ai già notevoli 280 CV della Leon SC Cupra di serie. Su strada, la potenza espressa dalla Leon Cupra by JE Design dovrebbe essere leggermente inferiore rispetto a quanto comunicato (si tratta di dati presi al Banco prova, dunque un po' ottimistici in confronto all'effettivo rendimento), tuttavia l'accelerazione 0 - 100 km/h viene coperta in 5,5 secondi (3 decimi in meno della Leon Cupra di serie), mentre la velocità massima rimane di 250 km/h.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT LEON SC inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 luglio 2014

Altro su SEAT Leon SC

Seat Leon SC Cupra: la prova su strada
Prove su strada

Seat Leon SC Cupra: la prova su strada

Con 280 CV e il differenziale a scorrimento limitato convince su strada e diverte in pista.

Seat Leon SC FR 2.0 TDI 184 CV DSG: la prova su strada
Prove su strada

Seat Leon SC FR 2.0 TDI: la prova su strada

La Seat Leon indossa l’abito da coupè per la sua variante a 3 porte.

Seat Leon SC: prezzo da 17.620 euro
Ultimi arrivi

Seat Leon SC: prezzo da 17.620 euro

La Leon perde due porte e guadagna carattere.