Bmw M235i by Dahler

Il preparatore svizzero Dahler ha messo le mani sulla Bmw M235i, che diventa ancora più potente ed elettrizzante alla guida.

Bmw M235i by Dahler

Tutto su: BMW Serie 2

di Giuseppe Cutrone

31 agosto 2015

Il preparatore svizzero Dahler ha messo le mani sulla Bmw M235i, che diventa ancora più potente ed elettrizzante alla guida.

In attesa dell’annunciata Bmw M2, dalla Svizzera arriva una versione rivista e “migliorata” della Bmw M235i, la coupé di Monaco di Baviera che guadagna una nuova personalità con la cura del preparatore Dahler

A beneficiare delle modifiche è innanzitutto il motore 3.0 turbo. Il sei cilindri in linea arriva infatti a vantare una potenza di ben 390 cavalli, con un significativo aumento rispetto ai “soli” 326 erogati nella configurazione originale. 

A Belp, luogo in cui ha sede Dahler, si è prestata inoltre particolare cura all’assetto tramite l’adozione di nuove sospensioni sportive regolabili progettate per migliorare il rendimento dinamico e il piacere di guida.  

Il conducente può selezionare fino a 18 diverse impostazioni che lo aiutano a trovare l’assetto perfetto per ogni occasione e per ogni esigenza, compresa ovviamente la possibilità di diminuire l’altezza da terra del corpo vettura. 

La Bmw M235i di Dahler assicura quindi prestazioni ottime, con una velocità massima dichiarata di 288 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 4,2 secondi, ovvero quattro decimi in meno rispetto alla versione di serie.