Volkswagen Golf R: tuning by B&B Automobiltechnik

B&B Automobiltechnik propone tre livelli di elaborazione per la nuova VW Golf R: estetica "di serie", ma sotto il cofano 360, 385 e 420 CV.

Volkswagen Golf R by B&B

Altre foto »

Fra le vetture più apprezzate dalle aziende specializzate in elaborazioni, un posto d'onore viene coperto da Volkswagen Golf. Il modello più venduto di Wolfsburg (più di 30 milioni di esemplari e una storia che quest'anno festeggia i suoi primi 40 anni) è, storicamente, uno dei preferiti dai tuner, in special modo made in Germany. Non fa eccezione la recentissima Volkswagen Golf R, declinazione high performance dell'attuale VW Golf 7. La vettura, proposta in due versioni - cambio manuale 6 rapporti e automatico DSG doppia frizione, sempre a sei rapporti - e con 300 CV sotto il cofano, rappresenta una interessante sfida per gli elaboratori.

B&B Automobiltechnik, atelier specializzato in elaborazioni su modelli del Gruppo Vag - Volkswagen Audi, Bentley, Bmw, Lamborghini, Mercedes, Porsche e Range Rover, presenta la sua ultima creazione (in ordine di tempo), basata sulla nuova Volkswagen Golf R. Il biglietto da visita è di quelli interessanti: tre livelli di elaborazione, con potenza da 360 a ben 420 CV, e una serie di migliorie ad assetto e ruote. Nessun intervento al corpo vettura: le novità introdotte nella versione Model Year 2014 vanno bene così, senza la necessità di aggiungere alcun bodykit.

Al contrario, per la nuova Volkswagen Golf R, B&B Automobiltechnik ha rivolto la propria attenzione esclusivamente alla parte motoristica, attraverso tre progressivi livelli di elaborazione, che innalzano la "cavalleria" dal 20% al 40% rispetto ai 300 Cv di serie.

Il primo step, che offre 360 CV e 450 Nm di coppia, riguarda una maggiore pressione di sovralimentazione e la rimappatura della centralina nei parametri di iniezione. Un po' più articolata, la "Phase 2" - che sprigiona 385 CV e 480 Nm - comprende, oltre a Sovralimentazione più spinta e nuovi parametri iniezione, anche il montaggio di un impianto di scarico racing con Catalizzatore di tipo sportivo. Il top, per la VW Golf R di B&B Automobiltechnik, si ottiene con la "Phase 3", che aggiunge un nuovo turbocompressore maggiorato, l'impianto di aspirazione modificato e nuovi terminali di scarico. In questo caso, indicano i tecnici B&B, la potenza (ricordiamo che si tratta di dati al banco: i valori sono, per questo, un po' ottimistici) è di 420 CV e 530 Nm di coppia massima.

L'assetto è stato rivisitato con il montaggio di un kit sospensioni ribassate e irrigidite, e con l'adozione di barre antirollio più grandi. Riguardo ai cerchi, al posto dei nuovi "Cadiz" che compongono il layout di serie della nuova Golf R, B&B Automobiltechnik allestisce la vettura con un set di cerchi da 20", con disegno a cinque razze, che montano pneumatici da 235/30 R 20 al posto dei 225/40 R 18 della Golf R di serie.

Per concludere, un occhio ai prezzi dei kit di elaborazione per la nuova Volkswagen Golf R MY 2014 proposti da B&B Automobiltechnik. Il primo step viene proposto in vendita a 1.298 euro, che salgono a 3.950 euro per la "Phase 2", mentre la più articolata "Phase 3" viene messa in vendita a 9.850 euro; il radiatore dell'olio supplementare è venduto a 985 euro, il kit molle racing a partire da 298 euro, le barre antirollio maggiorate a 498 euro.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 marzo 2014

Altro su Volkswagen Golf

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf
Anteprime

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf

Anche la versione elettrica di Golf si rinnova: 300 km di autonomia,tempi di ricarica ridotti e una nuova dotazione di bordo. Sarà in Europa nel 2017.

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: le immagini del restyling

La Volskwagen Golf si concede un sapiente restyling che affina l’estetica della vettura e la riempie di sofisticate tecnologie multimediali.

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling
Anteprime

Volkswagen Golf 2017: aspettando il restyling

Secondo i rumors ci saranno meno versioni e nuovi motorizzazioni.