Lamborghini Gallardo “Renazzo” by Vorsteiner

Dalla California, il tuner Vorsteiner debutta fra le Gt di Sant’Agata Bolognese con un tuning di sostanza per Lamborghini Gallardo.

Lamborghini Gallardo "Renazzo" by Vorsteiner

Tutto su: Lamborghini Gallardo

di Francesco Giorgi

20 gennaio 2014

Dalla California, il tuner Vorsteiner debutta fra le Gt di Sant’Agata Bolognese con un tuning di sostanza per Lamborghini Gallardo.

A dispetto delle cifre non certo alla portata di tutte le tasche necessarie per accaparrarsene un esemplare, e nonostante le raffinatezze tecnologiche, il carattere unico e l’esuberante potenza potrebbero suggerire di “lasciarla così com’è”, Lamborghini Gallardo è fra le Gt preferite dalle aziende specializzate in elaborazioni. Sono molti gli esempi che, negli ultimi anni, noi stessi abbiamo presentato: preparazioni più e meno “estreme”, ma tutte con un minimo comune denominatore: rendere l’immagine della “baby” Lamborghini ancora più cattiva.

Non fa eccezione il tuner californiano Vorsteiner, che in questi giorni presenta la sua ultima creazione (in ordine di tempo), dedicata proprio a Lamborghini Gallardo: un’elaborazione che segna il debutto di Vorsteiner fra le supercar del Toro.

Si tratta di Lamborghini Gallardo “Renazzo” (questo il nome scelto da Vorsteiner), vettura che si presenta abbigliata con un bodykit (interamente in fibra di carbonio) di gusto “made in Germany”: il corpo vettura, cioè, è arricchito da una serie di appendici aerodinamiche, composte, all’anteriore, da una nuova fascia frontale, in fibra di carbonio lasciata “a vista”, una nuova griglia a nido d’ape, e un sottile splitter inferiore con due piccole “pinne” verticali. Lateralmente, Lamborghini Gallardo “Renazzo” by Vorsteiner mette in mostra nuove “minigonne” sottoporta; posteriormente, la vettura viene equipaggiata con un nuovo alettone fisso e un nuovo diffusore inferiore. L’elaborazione viene completata con l’adozione di un set di cerchi Vse-001 “Special Edition” da 19″ all’anteriore e 20″ al posteriore, sviluppati dalla stessa Vorsteiner. Nessuna modifica alla meccanica: il V10 5.2 da 550, 560 e 570 CV va bene così com’è.