Rolls Royce Ghost “Imperatore” di DMC Luxury

DMC Luxury ha presentato la sua personalissima Rolls Royce Ghost “Imperatore”.

Rolls Royce Ghost "Imperatore" di DMC Luxury

di Giuseppe Cutrone

09 dicembre 2013

DMC Luxury ha presentato la sua personalissima Rolls Royce Ghost “Imperatore”.

Nemmeno le Rolls Royce sono immuni al fascino della personalizzazione e la conferma arriva da Duesseldorf, sede del preparatore DMC Luxury, che ha messo le mani sulla Rolls Royce Ghost rendendola più estrema e sportiva di come appare solitamente nella sua veste ufficiale. 

Il risultato è la Rolls Royce Ghost “Imperatore” di DMC Luxury, un nome che racchiude un termine italiano che ben si addice alla maestosità della berlina britannica, capace di non perdere il suo fascino “regale” nemmeno dopo le modifiche estetiche messe in atto dagli esperti tedeschi. 

Il pacchetto “Imperatore” preparato per la Ghost include delle aggiunte ai gruppi ottici anteriori, che adesso sono più sottili e contribuiscono a fare esprimere una certa personalità al muso della vettura, mentre le [glossario:minigonne] laterali regalano un senso di continuità con la fiancata massiccia, snellita appena dai cerchi in lega da 22 pollici forgiati e diamantati con disegno a sei razze. In coda si notano invece un nuovo e vistoso alettone in [glossario:carbonio] e il diffusore.  

L’abitacolo presenta pelli italiane e numerosi inserti in fibra di carbonio, ma è prevista anche la presenza di materiali esclusivi che, come tutti gli altri elementi interni, possono essere liberamente personalizzati dal cliente al momento dell’ordinazione. 

La Rolls Royce Ghost “Imperatore” beneficia inoltre di una discreta iniezione di potenza per il suo motore doppio turbo V12.

La berlina di lusso ha visto infatti delle modifiche alla centralina elettronica e l’adozione di un impianto di scarico rivisto, riuscendo a guadagnare circa 70 cavalli e 80 Nm in più rispetto ai 571 cavalli e ai 780 Nm erogati nella versione originale, riuscendo adesso ad accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e a raggiungere la velocità massima di 295 chilometri orari. 

No votes yet.
Please wait...