Bmw M5: tuning by Vorsteiner

Il tuner statunitense regala nuova grinta alla sportiva bavarese grazie all’introduzione di speciali componenti aerodinamici realizzati in carbonio.

Bmw M5: tuning by Vorsteiner

di Francesco Donnici

05 dicembre 2013

Il tuner statunitense regala nuova grinta alla sportiva bavarese grazie all’introduzione di speciali componenti aerodinamici realizzati in carbonio.

Lo specialista di tuning Vorsteiner ha rilasciato un inedito kit di elaborazione estetica dedicato alla velocissima Bmw M5, una delle più potenti berlina quattro porte presenti sul mercato. Il nuovo pacchetto di accessori realizzato dal tuner statunitense non stravolge la purezza stilistica del modello della Casa bavarese, ma punta ad esaltarne le caratteristiche sportive con l’adozione di una serie di componenti speciali, tutti rigorosamente realizzati in preziosa e leggerissima fibra di carbonio.

La Bmw M5 preparata da Vorsteiner guadagna un nuovo splitter particolarmente pronunciato incastonato nel paraurti anteriore, che promette di migliorare l’aerodinamica della vettura, così come lo spoiler posizionato all’estremità del terzo volume posteriore, mentre il paraurti posteriore sfoggia un generoso [glossario:estrattore] d’aria che ingloba i quattro scarichi sportivi realizzati in acciaio inox. Il kit viene completato da un inedito set di cerchi in lega di colore nero con design a raggi.

Per quanto riguarda la parte meccanica della vettura, il preparatore americano ha preferito lasciare inalterato il già raffinato e potente propulsore V8 4.4 litri TwinTurbo, capace di sviluppare da 560 CV e 680 Nm di coppia massima, gestiti dal cambio doppia frizione dotato di sette rapporti. Con questi numeri la M5 brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,4 secondi e raggiunge i 250 km/h di velocità massima limitata elettronicamente.