Audi R8 4.2 FSI by xXx Perfomance

Grazie a 3 step di elaborazione, la R8 4.2 by xXx Perfomance ha potenze fino a 707 CV.

Audi R8 4.2 FSI by xXx Perfomance

Tutto su: Audi R8

di Valerio Verdone

02 dicembre 2013

Grazie a 3 step di elaborazione, la R8 4.2 by xXx Perfomance ha potenze fino a 707 CV.

L’Audi R8 ha debuttato con un V8 da 420 CV, una potenza importante, che molti hanno subito pensato di aumentare per via delle doti del telaio e della trazione integrale, e così poco dopo è arrivata anche la variante V10. Ma cosa potrebbe fare un possessore di una R8 V8 se volesse aumentare le prestazioni della sua supercar? Semplice, rivolgersi ad xXx Performance che ha messo a punto tre step per incrementare la cavalleria della sportiva di Ingolstadt.

Il lavoro che ha visto l’utilizzo di 2 turbine Garret, di un nuovo sistema di raffreddamento del propulsore e di un nuovo impianto di scarico, è stato realizzato insieme agli esperti di Chiptrick. Così, dopo l’intervento al cuore della R8 il suo V8 può erogare 590 CV, 640 CV e 707 CV, sì avete capito bene, con quest’elaborazione la R8 può sfidare persino un’Aventador!

Le prestazioni ovviamente sono commisurate alla potenza erogata, per cui scopriamo che, partendo da ferma, questa R8 turbata da 707 CV raggiunge i 100 km/h in 3,6 secondi, i 200 km/h in 10,6 s e i 300 km/h in 15,8 s. La velocità massima, limitata elettronicamente, si ferma a 313 km/h, ma siamo sicuri che potrebbe essere notevolmente superiore.

Chiaramente, con queste potenze xXx Performance ha pensato bene di equipaggiare la sua speciale R8 con dei cerchi da 20” che calzano pneumatici anteriori 235/30 e posteriori 295/25. Inoltre, non mancano i particolari in fibra di [glossario:carbonio] come lo splitter anteriore.