Audi RS6 Avant by O.CT Tuning

L’elaboratore austriaco trasforma la già esagerata RS6 Avant in un bolide in grado di raggiungere i 322 km/h.

Audi RS6 Avant by O.CT Tuning

di Francesco Donnici

30 ottobre 2013

L’elaboratore austriaco trasforma la già esagerata RS6 Avant in un bolide in grado di raggiungere i 322 km/h.

L’Audi RS6 Avant è la più veloce, potente e performante station wagon in produzione, grazie all’utilizzo di un potente V8 4.0 litri sovralimentato in grado di scatenare sulla trazione integrale “quattro” la bellezza di 560 CV e la mostruosa coppia di 700 Nm. Nonostante l’incredibile curriculum che mette a disposizione questa “familiare da corsa”, il tuner  O.CT Tuning ha realizzato un inedito programma di elaborazione in grado di alzare ancora più in alto il livello delle prestazione della station wagon di Ingolstadt.

Il preparatore austriaco ha modificato il potente 4.0 litri TFSI della RS6 con una sapiente rimappatura della centralina elettronica che gestisce la [glossario:sovralimentazione] e l’iniezione, senza dimenticare l’aggiunta di un nuovo sistema di scarico sportivo a due vie realizzato in acciaio inox.

Il risultato di questo lavoro ha permesso di ottenere una potenza massima di ben 680 CV e una coppia di 880 Nm, numeri più che sufficienti per spingere le oltre due tonnellate della vettura da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi, ovvero mezzo secondo in meno della versione di serie, mentre la velocità di punta raggiunge quota 322 km/h, ma solo se la vettura monta pneumatici ad hoc.