Holden VF Commodore SS-V e HSV Gen-F by Walkinshaw

Le famose muscle car marchiate Holden vengono spremute ai massimi livelli, grazie all’introduzione degli inediti kit realizzati dal tuner scozzese.

Holden VF Commodore SS-V e HSV Gen-F by Walkinshaw

di Francesco Donnici

19 ottobre 2013

Le famose muscle car marchiate Holden vengono spremute ai massimi livelli, grazie all’introduzione degli inediti kit realizzati dal tuner scozzese.

Walkinshaw Performance torna sul tema delle muscle car australiane, proponendo due nuovi kit dedicati alle berline supersportive della Holden (marchio appartenente alla galassia General Motors), ovvero la Commodore SS-V e la HSV Gen-F.

Il primo kit di preparazione concepito per la Commodore SS-V e battezzato W457 prevede alcune modifiche specifiche applicate al poderoso V8 6.0 litri da 365 CV e 530 Nm, ospitato sotto il cofano della vettura australiana. Il tuner scozzese ha infatti installato un nuovo kit di sovralimentazione che ha permesso di portare la potenza massima del propulsore 8 cilindri fino a quota 667 CV.

Il secondo kit di potenziamento – chiamato W497 – è stato invece progettato per la già citata berlina Gen-F (disponibile anche nelle varianti pick-up e station wagon), dotata del potente propulsore V8 6.3 litri LS3 di origine GM, capace di offrire nella sua versione originale potenze fino a 455 CV. Quest’ultimo  kit meccanico firmato Walkinshaw prevede l’introduzione di un compressore volumetrico abbinato a nuovi iniettori, un intercooler aggiornato e ad un nuovo sistema di aspirazione e scarico, in grado di incrementare la potenza del V8 da 6.2 litri fino a quota 667 CV.