BMW M6: tuning by AC Schnitzer

Ben 620 CV e 305 km/h per la sportiva della Casa dell’Elica elaborata da AC Schnitzer.

BMW M6: tuning by AC Schnitzer

di Valerio Verdone

11 luglio 2013

Ben 620 CV e 305 km/h per la sportiva della Casa dell’Elica elaborata da AC Schnitzer.

La BMW M6, in tutte le sue declinazioni, è un esempio di eleganza ad alte prestazioni e adesso, grazie alla sovralimentazione, è ancora più cattiva grazie ai 560 CV erogati dal suo V8 di 4,4 litri. Ma ovviamente, tutto l’impegno del reparto sportivo della Casa dell’Elica per qualcuno non è sufficiente a soddisfare le velleità velocistiche di chi apprezza questo genere di auto e così, AC Schnitzer, ha realizzato un kit dedicato alla M6.

>> Guarda le immagini della BMW M6 by AC Schnitzer

L’estetica è stata rivitalizzata con una ridotta altezza da terra, ben 15 mm all’anteriore e 25 mm al posteriore, uno splitter anteriore in [glossario:carbonio] e una nuova griglia cromata sotto il classico doppio rene. Ma non è tutto, completano il quadro un [glossario:diffusore] posteriore in carbonio, dei cerchi dedicati da 21 e 22 pollici e un impianto di scarico con più carattere.

Sotto il cofano invece, il motore è stato pompato di cavalli e adesso è in grado di erogare ben 620 CV e 790 Nm di coppia. Tutto questo si traduce in prestazioni decisamente al top, visto che la velocità massima sale da 250 km/h autolimitati a 305 km/h. Roba da supersportive pensate più per la pista che per viaggiare su strada.

Chiaramente, a fronte di prestazioni così elevate, è stato rivisto anche l’assetto con molle più corte e più rigide, per un comportamento stradale più sportivo e più in linea con le nuove prestazioni della vettura.