Audi R8 V10 by Ok-Chiptuning

Con un intervento alla centralina la sportiva di Ingolstadt cresce di potenza fino a quota 620 CV.

Audi R8 V10 by Ok-Chiptuning

di Valerio Verdone

19 giugno 2013

Con un intervento alla centralina la sportiva di Ingolstadt cresce di potenza fino a quota 620 CV.

Anche l’Audi ha voluto la sua ammiraglia sportiva ed ha creato la R8, dotandola anche di un V10 capace di erogare ben 520 CV per performance di altissimo livello. Evidentemente, per i tuner la potenza non è mai abbastanza, e così Ok-Chiptuning ha pensato bene di intervenire sul motore di questa supercar non tralasciando nemmeno il lato estetico.

 >> Guarda le immagini dell’Audi R8 by Ok-Chiptuning

Di conseguenza, la linea è stata incattivita con splitter anteriore in carbonio, [glossario:estrattore] posteriore pronunciato, sempre nel prezioso materiale, e nuovi gruppi ottici posteriori trasparenti. Sono spariti i loghi dei Quattro Anelli e l’assetto è stato ulteriormente ribassato attraverso l’utilizzo di molle KW. Nel complesso la R8 appare più grintosa anche grazie alla vernice Phantom black metallic.

Ovviamente, il motore è stato modificato a livello di elettronica attraverso l’ottimizzazione del software e altre modifiche all’hardware. In questo modo la potenza è cresciuta di 100 CV, toccando quota 620 CV, per la gioia degli smanettoni. Ma non è tutto, il tuner in questione è intervenuto anche sul cambio, velocizzando ulteriormente il passaggio da una marcia all’altra. Così l’accelerazione da 0 a 200 km/h avviene in soli 6,9 secondi.

Non è stato comunicato il prezzo, ma è chiaro che sarà decisamente più alto di quello delle vettura di serie che comunque non è certo una delle più economiche…

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...