Mercedes GL63 AMG 2013 by Brabus

L’atelier di Bottrop presenta un inedito programma di elaborazione dedicato al rinnovato e sportivissimo crossover teutonico.

Mercedes GL63 AMG 2013 by Brabus

Tutto su: Mercedes-Benz Classe GL

di Francesco Donnici

04 giugno 2013

L’atelier di Bottrop presenta un inedito programma di elaborazione dedicato al rinnovato e sportivissimo crossover teutonico.

Il preparatore tedesco Brabus, da sempre specializzato nell’elaborazione dei modelli Mercedes, ha rilasciato un inedito programma di personalizzazione estetica e meccanica dedicato alla poderosa Mercedes GL 63 AMG, lussuoso e potente crossover rinnovato nell’estetica e nei contenuti pochi mesi fa con un profondo restyling. Partendo dalla già prestante versione AMG, equipaggiata con il V8 5.5 litri sovralimentato da 558 CV e 760 Nm di coppia massima, il tuner di Bottrop è riuscito a trasformare l’imponente crossover teutonico in un salotto opulento e particolarmente lussuoso, in grado di sfidare le performance delle sportive più blasonate.

>> Guarda le immagini ufficiali della Mercedes GL 63 AMG by Brabus

Estetica: minacciosa come poche

Esteticamente, la GL 63 AMG ha ricevuto un completo kit aerodinamico capace di stravolgere i “connotati” della vettura: la parte anteriore sfoggia un nuovo fascione paraurti farcito da numerose prese d’aria, luci diurne a LED e da uno splitter aerodinamico, la vista laterale guadagna invece nuove minigonne, parafanghi opportunatamente allargati per ospitare le enormi ruote in lega, disponibili nelle misure da 21, 22 o 23 pollici e ricoperti da pneumatici speciali firmati Yokohama o Pirelli. La zona posteriore si fa invece notare per il vistoso [glossario:estrattore] d’aria che ospita i minacciosi scarichi sportivi a quattro vie dalla forma quadrangolare, mentre all’estremità del lunotto è stato installato un doppio [glossario:spoiler] aerodinamico. Completa il kit il nuovo assetto sportivo capace di abbassare il [glossario:baricentro] della vettura di ben 30 mm.

Abitacolo: lusso a volontà

La sportività degli esterni si sposa con l’opulenza sfacciata dell’abitacolo impreziosito in ogni centimetro da materiali ricercati e particolarmente costosi. Ad eccezione di alcuni inserti in [glossario:radica] ed alluminio dedicati alla plancia della vettura, il resto dell’ambiente interno – compresa la parte superiore della plancia e l’intero vano bagagli – è stato rivestito di preziosa pelle [glossario:nappa] con cuciture in contrasto, disponibile in una quasi infinità tonalità di colori. L’allestimento interno viene completato dalla tappezzeria in Alcantara, battitacco illuminato, il volante sportivo, il tachimetro con fondo scala a 320 km/h, e la pedaliera in alluminio, capace di regalare un ulteriore tocco sportivo alla vettura.

Meccanica: un V8 da 620 CV e 820 Nm

Come anticipato in precedenza, il lusso estremo di questa vettura si sposa con una potenza da far invidia ad una supercar: il potente V8 5.5 litri sovralimentato è stato dotato del nuovo kit meccanico “PowerXtra 620” che ha permesso un aumento di potenza di ben 63 CV, mentre la coppia è salita di 60 Nm, per un totale di 620 CV e 820 Nm di coppia massima. Con questi numeri a disposizione, la GL 63 AMG di Brabus brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 280 km/h.