Bentley Continental GT Duro by DMC

Omaggio ai primi 10 anni della prestigiosa coupé di Crewe: è la Bentley Continental GT "Duro", elaborazione proposta da DMC.

Bentley Continental GT by DMC

Altre foto »

Alla vigilia dei suoi primi 10 anni, Bentley Continental GT si regala un nuovo abito, ancora più sportivo e dalla connotazione dichiaratamente racing. Ma non si tratta di una serie speciale, e non c'è nemmeno l'intervento ufficiale degli artigiani di Crewe. E' un'operazione di tuning, anche in questo caso made in Germany. E, anche qui, è possibile notare come, al di là del prezzo d'acquisto da appartamento e dalle prestazioni già a livello di altre supercar, la poderosa coupé di Bentley continua a stuzzicare la fantasia dei tuner.

In questi giorni, il preparatore tedesco DMC - specializzato nella realizzazione di versioni high performance di GT e supercar fra le più potenti - presenta "Duro", una elaborazione su base Bentley Continental GT . L'opera, nelle intenzioni della factory tedesca, che non aveva mai operato sulla coupé di Crewe, vuole essere un omaggio al carattere spiccatamente sportivo ed elegante insieme della Continental GT.

>> Guarda le immagini della Bentley Continental GT Duro by DMC

La versione scelta per l'elaborazione di DMC non è stata comunicata; questo fa pensare che il progetto possa interessare tutte le versioni della Continental GT, almeno a livello di corpo vettura: dalla attuale 4.0 V8 alle V12 GT 6.0, GT 6.0 Speed e la precedente GT 6.0 Supersports, con livelli di potenza che vanno da 507 a 630 CV.

Per il progetto Continental GT "Duro", DMC propone essenzialmente lo sviluppo di un raffinato bodykit (che non pregiudica le sinuose linee della vettura), interamente realizzato in fibra di carbonio, che secondo il tuner di Dusseldorf ha una precisa funzione estetica e aerodinamica insieme; e alcuni accenti di dettaglio per l'abitacolo, che si aggiungono alla dotazione di serie.

La carrozzeria della coupé di Crewe mette ora in risalto, all'anteriore, un nuovo paraurti, più profilato e dotato di ampie prese d'aria e un'appendice inferiore che svolge la funzione di sottile spoiler; lateralmente, si notano nuove bandelle sottoporta che incorporano sottili profilature deportanti; al posteriore, è stato montato un paraurti di forma leggermente diversa rispetto a quello di serie, e un nuovo diffusore inferiore (anch'esso in carbonio). Il bodykit viene completato con l'adozione di un set di cerchi da 22" forgiati, a effetto cromato, con disegno a 5 razze, per il montaggio di pneumatici da 295/25/22.

DMC non ha rilasciato immagini per l'abitacolo, ma indica che per il kit "Duro" è possibile ottenere, a richiesta, nuovi rivestimenti in pelle pregiata e fibra di carbonio, oppure nuove rifiniture in legno esotico.

Nessun riferimento preciso alla parte meccatronica: DMC indica soltanto che, grazie al montaggio di una ECU riprogrammata per la centralina, un nuovo impianto di scarico in titanio e filtri dell'aria ad alte prestazioni, la potenza della Continental GT sale a 672 CV e 780 Nm di coppia, con una velocità massima di circa 330 km/h. Questi dati, dunque, possono riferirsi all'elaborazione su base Continental GT Supersports.

Se vuoi aggiornamenti su BENTLEY CONTINENTAL GT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 21 marzo 2013

Altro su Bentley Continental GT

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione
Anteprime

Bentley Continental GT 2018: aspettando la nuova generazione

La nuova Continental GT condividerà il pianale MSB con Panamera; motori aggiornati, e potrebbero arrivare anche la ibrida plug - in e la turbodiesel.

Bentley Continental GT by Peter Blake: all
Eventi

Bentley Continental GT by Peter Blake: all'asta a Goodwood

La Bentley che sarà battuta all'asta benefica Bonhans al Goodwood Festival of Speed porta la firma di uno dei maggiori esponenti della Pop Art.

Bentley Continental GT Speed 2016: pronta al debutto
Anteprime

Bentley Continental GT Speed 2016: pronta al debutto

Leggermente aggiornata nel corpo vettura e con 7 CV in più che portano il V12 biturbo 6.0 a 642 CV, GT Speed viene anticipata dalla "Black Edition".