Mercedes CLS 63 AMG Stealth by GSC

Iniezione di potenza sotto al cofano della Mercedes CLS 63 AMG, ribattezzata “Stealth” dopo l’elaborazione firmata da German Special Custom.

Mercedes CLS 63 AMG Stealth by GSC

Tutto su: Mercedes-Benz Classe CLS

di Simonluca Pini

22 marzo 2013

Iniezione di potenza sotto al cofano della Mercedes CLS 63 AMG, ribattezzata “Stealth” dopo l’elaborazione firmata da German Special Custom.

La potenza non è mai troppa secondo il team di German Special Custom. Il tuner tedesco ha presentato la sua interpretazione della Mercedes CLS 63 AMG, coupé a 4 posti in grado di impensierire molte supercar sul mercato grazie ai 525 cavalli a disposizione e all’incredibile coppia massima di 725 Nm.

Dopo essere entrata nell’officina di German Special Custom, la Mercedes CLS 63 AMG Stealth dichiara una potenza massima di 750 cavalli scaricati a terra dalla motorizzazione 5.5 V8 AMG e ben 1150 Nm di coppia massima, capaci di tenere pilota e passeggero incollati al sedile ad ogni accelerazione.

>> Guarda le nuove immagini della Mercedes CLS 63 AMG Stealth by GCS

L’aumento di cavalleria è stato possibile grazie al montaggio di due nuovi turbocompressori dalle dimensioni maggiori, intercooler con raffreddamento maggiorato, rimappatura della centralina motore e impianto di scarico inedito a quattro uscite. L’innalzamento della potenza regala alla Mercedes-Benz CLS 63 AMG by GCS una velocità massima di 350 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in appena 3.7 secondi.

Esteticamente la CLS in versione Stealth presenta una nuova verniciatura arancione simile a quella utilizzata sulle supercar Lamborghini, paraurti anteriore con luci a LED integrate, cofano motore con maxi presa d’aria centrale, minigonne laterali, cerchi in lega da 20 pollici ed inserti in fibra di carbonio. Al posteriore arriva un nuovo spoiler sul baule, paraurti ridisegnato, gruppi ottici bruniti ed estrattore d’aria in carbonio. A bordo non mancano interni in pelle con inserti e cuciture arancioni in tinta con la carrozzeria.