Mercedes Classe G by Mansory

Particolari in fibra di carbonio e cerchi in lega da 23 pollici per la Classe G elaborata da Mansory.

Mercedes Classe G by Mansory

di Valerio Verdone

08 marzo 2013

Particolari in fibra di carbonio e cerchi in lega da 23 pollici per la Classe G elaborata da Mansory.

La Mercedes Classe G è immortale, un classico senza tempo, ma il bello di questa vettura nata come fuoristrada e divenuta uno status symbol di stampo glamour è l’infinita possibilità di personalizzazione. Lo sanno bene i tuner più raffinati come Mansory che si è dedicato all’estetica e all’abitacolo di questo veicolo unico.

>> Guarda la gallery della Mercedes Classe G

Per prima cosa è stato rivisto il paraurti anteriore, che ora presenta un nuovo spoiler, poi è stata montata un calandra tutta nuova e dei gruppi ottici rigorosamente a LED. Non manca un cattivissimo doppio scarico laterale, uno spoiler sul tetto e il diffusore posteriore. Ma il vero tocco di classe arriva dai cerchi in lega da ben 23 pollici con tanto di pneumatici Vredestein 305/30. Ovviamente, molti particolari sono rifiniti in fibra di carbonio come ad esempio la calandra, gli specchi retrovisori, il diffusore e persino le protezioni per i gruppi ottici posteriori. Completa il quadro il contenitore della ruota di scorta personalizzato con tanto di marchio Mansory.

All’interno il cliente può sbizzarrirsi come meglio crede attingendo a piene mani alla fibra di carbonio e a particolari irrinunciabili come il volante sportivo e la pedaliera in alluminio. Insomma, fuoristrada sì, ma nell’anima, perché nella forma questa Classe G sembra pronta più per Hollywood che per una mulattiera.