Lamborghini Gallardo Soho by DMC

Il tuner tedesco DMC presenta la Soho, elaborazione su base Gallardo. Bodykit in carbonio come omaggio ai primi 10 anni di questo modello.

Lamborghini Gallardo Soho by DMC

Altre foto »

Per il suo decimo compleanno, la Lamborghini Gallardo si regala un abito nuovo. Nessun intervento diretto da parte del marchio di Sant'Agata Bolognese, ma una elaborazione aftermarket, opera - ancora una volta - made in Germany. E, ancora una volta, si può notare come Lamborghini, a dispetto del prezzo d'acquisto da appartamento e delle prestazioni già ultraperformanti di serie, continua ad essere una delle Case preferite da parte delle aziende di elaborazione.

In questi giorni, il preparatore tedesco DMC, specializzato nelle GT di prestigio, ha presentato la Soho, elaborazione su base Lamborghini Gallardo: un omaggio, per DMC, ai primi dieci anni di questo modello; e una conferma dell'interesse di DMC nei confronti del marchio di Sant'Agata Bolognese (che in passato abbiamo già illustrato nelle Murciélago da 608 CV e Aventador Molto Veloce).

La versione sulla quale è intervenuta DMC non è l'attuale LP550-2, LP560-4, LP570-4 Superleggera o Super Trofeo (equipaggiate con il V10 da 550, 560 e 570 CV), ma riguarda le più "datate" 5.0 V10 e 5.0 V10 SE, che corrispondono alla produzione 2003 - 2008.

>> Guarda le immagini della Lamborghini Gallardo Soho by DMC

Per la Lamborghini Gallardo Soho, l'operazione - tuning proposta da DMC riguarda essenzialmente lo sviluppo di un esclusivo bodykit interamente in fibra di carbonio con funzioni estetiche e aerodinamiche al corpo vettura (senza elementi che possano stravolgere le già aggressive linee della GT di Sant'Agata) e un'attenzione alle rifiniture interne.

La carrozzeria ora mette in evidenza un nuovo paraurti anteriore dotato di splitter e spoiler laterali per migliorare la deportanza all'avantreno, "minigonne" laterali con funzione di raccordo fra i parafanghi anteriori e quelli posteriori - una modifica creata per aumentare la stabilità della Gallardo alle alte velocità -, gusci degli specchi retrovisori esterni di nuovo disegno e, al posteriore, un esclusivo diffusore inferiore, progettato per ottimizzare ulteriormente la penetrazione aerodinamica e la tenuta di strada.

La cura rivolta all'abitacolo ha riguardato l'adozione di rifiniture in pelle esclusiva e accenti in fibra di carbonio per sedili, plancia, consolle centrale e pannelli porta.

A richiesta, informa DMC, il kit Soho può essere completato con il montaggio di un set di cerchi in tinta nero lucido pronti a ospitare pneumatici ad alte prestazioni per rendere ancora più "cattivo" l'insieme.

La meccanica resta quella di serie (già più che sufficiente a regalare potenza a bizzeffe): il V10 da 5 litri che sprigiona 500 e 519 CV (rispettivamente per la Gallardo 5.0 V10 e 5.0 V10 SE) e 510 Nm di coppia, a quanto pare, va bene così. Allo stesso modo della velocità massima (310 e 315 km/h) e dell'accelerazione 0 - 100 km/h, che richiede appena 4 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI GALLARDO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 09 gennaio 2013

Altro su Lamborghini Gallardo

Lamborghini Gallardo "Renazzo" by Vorsteiner
Tuning

Lamborghini Gallardo "Renazzo" by Vorsteiner

Dalla California, il tuner Vorsteiner debutta fra le Gt di Sant'Agata Bolognese con un tuning di sostanza per Lamborghini Gallardo.

Lamborghini: un teaser anticipa la nuova Gallardo
Anteprime

Lamborghini: un teaser anticipa la nuova Gallardo

Dopo l’uscita di scena della Gallardo, la Casa del Toro ha diramato una misteriosa immagine dedicata alla sua futura sportiva.

Lamborghini Gallardo: finita la produzione
Mercato

Lamborghini Gallardo: finita la produzione

Lo stabilimento di Sant'Agata ha prodotto l'ultimo esemplare della Lamborghini Gallardo, la supercar più venduta della storia del marchio.