Audi R8 V10 by B&B: 628 CV per 328 km/h

Più potente e cattiva la R8 V10 Spyder di B&B scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi.

Audi R8 V10 by B&B: 628 CV per 328 km/h

Tutto su: Audi R8

di Valerio Verdone

03 gennaio 2013

Più potente e cattiva la R8 V10 Spyder di B&B scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi.

Può una Audi R8 Spyder spinta dal V10 da 525 CV essere ancora più sportiva? La risposta è sì, soprattutto quando uno specialista del calibro di B&B mette le mani sulla supercar di Ingolstadt modificandola profondamente nella meccanica. L’estetica è rimasta invariata, fatti salvi alcuni particolari, perché evidentemente al tuner in questione la R8 scoperta piace così.

Di conseguenza, a parte i cerchi in lega da 19 e 20 pollici, il resto della vettura, almeno dal punto di vista estetico, è rimasto quello di sempre, con la grande presa d’aria laterale che distingue nettamente la R8 Spyder dalla variante coupè. Le vere modifiche sono sotto il cofano con il V10 cambiato a livello di filtro dell’aria, di centralina e di scarico. Adesso il propulsore Audi eroga ben 628 CV e 600 Nm di coppia: decisamente un bel salto rispetto ai 525 CV della versione di serie che può contare “solamente” su 530 Nm di coppia massima.

>> Guarda la gallery della Audi R8 Spyder

Il risultato di tanto lavoro è presto detto: l’accelerazione da 0 a 100 km/h scende di ben mezzo secondo, arrivando a 3,5 secondi, mentre la velocità massima passa da 316 km/h a 328 km/h. Numeri interessanti, che permettono alla R8 Spyder di competere al meglio con concorrenti blasonate come la Ferrari 458 Spider e la McLaren MP4-12C in versione roadster.