Mercedes Classe G B63-620 Widestar by Brabus

Il tuner di Botropp si concentra sul tema Classe G, trasformandola in un bolide in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi.

Mercedes Classe G B63-620 Widestar by Brabus

Altre foto »

Il nome del famoso preparatore tedesco Brabus viene automaticamente associato alle vetture più estreme appartenenti alla gamma Mercedes. Questo indissolubile connubio che unisce oramai da anni il tuner teutonico alla Casa di Stoccarda ha dato vita nel corso degli anni ad incredibili, quanto vistose vetture sportive, capaci di offrire in una sola ricetta prestazioni da capogiro e lusso opulento da business class.

>> Guarda le immagini ufficiali della Classe G B63-620 Widestar by Brabus

Tra i cavalli di battaglia dell'atelier di Bottrop, un posto speciale è stato conquistato senza ombra di dubbio dalla sempre verde Classe G, inarrestabile 4x4 prodotto dalla Casa della Stella a tre punte dal lontano 1979 e punto di riferimento tra i fuori strada "duri e puri". Come da tradizione, le officine Brabus hanno preso di mira una delle versioni più potenti del "Geländewagen", ovvero la G63 AMG, forte di un poderoso V8 biturbo da 5.5 litri capace di erogare ben 536 CV e 760 Nm di coppia massima.  Il kit meccanico sviluppato dagli ingegneri del tuner tedesco comprende numerose modifiche al propulsore, all'elettronica e  alla parte meccanica della vettura (centralina ECU, filtri dell'aria, sovralimentazione e gestione degli scarichi) che hanno permesso di incrementare potenza e coppia fino a valori di spicco che risultano pari a 620 CV e 820 Nm.

Con questi numeri non stupisce l'impressionante progressione della vettura, capace di spingere i 3.200 Kg della vettura  - nel classico scatto da 0 a 100 km/h - in soli 5,1 secondi, mentre il limitatore della velocità massima è stato aumentato da 210 a 230 km/h.  L'incremento delle performance (superiori ai 612 CV offerti dalla versione G65 AMG) ha reso obbligatorio l'adozione di un nuovo e sofisticato impianto di sospensioni regolabili elettronicamente,  tramite un apposito comando posizionato sul tunnel centrale, mentre l'impianto frenante è stato potenziato con nuovi dischi anteriori da 380 mm, morsi da pinze a 12 pistoncini,  e da dischi posteriori da 355 mm di diametro, morsi a loro volta da pinze a 6 pistoncini.

A fare da contorno a cotanta potenza, ci pensa il solito appariscente ed opulento allestimento estetico firmato da Brabus. Il preparatore propone infatti un completo kit estetico-aerodinamico comprensivo di appendici particolarmente pronunciate, prese d'aria di grandi dimensioni e un completo kit di luci composto da LED di colore bianco e blu. Il pacchetto estetico comprende anche una nuova collezione di ruote in lega, disponibili in un range di dimensioni comprese tra 20 e 23 pollici. Anche gli interni dell'auto usano la stessa filosofia stilistica della carrozzeria, riprendendo l'ormai classica ricetta che mescola materiali particolarmente lussuosi e ricercati, conditi da un pesante gusto kitch. Nel Salotto realizzato da Brabus troviamo infatti preziosi rivestimenti in pelle di bi-colore arancio e nero che si sposano con i numerosi inserti in fibra di carbonio dedicati a plancia e pannelli porta, mentre luci blu e dettagli in alluminio (battitacco e pedaliera) impreziosiscono la zona bassa dall'abitacolo.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE G inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 dicembre 2012

Altro su Mercedes-Benz Classe G

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"
Anteprime

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"

A settembre la G350d Professional, edizione "back to basics" della nuova Classe G 2016.

Mercedes G63 AMG by Brabus
Tuning

Mercedes G63 AMG by Brabus

Il preparatore teutonico ha modificato la già prestante Mercedes G63 AMG trasformandola in un bolide da 700 CV.

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello
Ultimi arrivi

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello

Presentata nella primavera del 1979, venduta in oltre 250.000 unità, la fuoristrada - simbolo di Mercedes si rinnova nella G500 4x4 2.