SEMA 2012: Chevrolet Camaro COPO Convertible

L’ultima delle 69 Chevy Camaro COPO 2012 programmate è Convertibile. Esposta al SEMA 2012, a gennaio andrà all’asta per beneficenza.

SEMA 2012: Chevrolet Camaro COPO Convertible

di Francesco Giorgi

01 novembre 2012

L’ultima delle 69 Chevy Camaro COPO 2012 programmate è Convertibile. Esposta al SEMA 2012, a gennaio andrà all’asta per beneficenza.

Al SEMA dello scorso anno, Chevrolet aveva annunciato che avrebbe realizzato 69 Camaro COPO in configurazione Model Year 2012. La cifra indicata era stata scelta in onore dell’originale COPO (acronimo che sta per Central Office Production Order) Camaro, che nel 1969 era stata utilizzata sulle drag strip degli USA come vettura da corsa ufficiale Chevrolet.

E, come nelle originali di 40 anni fa, le nuove Camaro COPO sono state sviluppate con una sola idea in mente: fiondarsi ai traguardi del quarto di miglio il più veloce possibile.

In effetti, la serie attuale della Camaro COPO non è ancora street legal, anche se questo non ha impedito a numerosi appassionati di manifestare il proprio interesse, visto che in 12 mesi circa 3 mila possibili acquirenti hanno strizzato l’occhio al “dragster ufficiale” su base Camaro.

La linea di produzione, per il momento, si ferma qui. E lo fa con una declinazione particolare: l’esemplare numero 69 della Chevrolet Camaro COPO è una inedita Convertibile, verniciata in tinta Inferno Orange Metallic.

Sotto il cofano, la Camaro COPO Convertible 2013 monta il 327 (5,3 litri) V8 della COPO Coupé, accoppiato a un compressore Whipple da 4 litri. Così rivista, la potenza del V8 è di 550 CV, gestita da un cambio manuale Turbo 400 a tre rapporti.

Come le altre COPO, anche la Convertibile viene equipaggiato con un rollbar omologato secondo le normative NHRA, assale posteriore rinforzato e paracadute anch’esso omologato NHRA.

A dire il vero, la Camaro COPO Convertible numero 69… sono due. Una resterà di proprietà di General Motors per la propria collezione storica Chevrolet; l’altra, che in questi giorni viene esposta al SEMA 2012 di Las Vegas, a gennaio sarà battuta all’asta benefica a favore dell’American Heart Association che si svolgerà a Scottsdale (Arizona).

Può essere che, visto il successo (almeno in termini di richieste) Chevrolet declini un secondo lotto di Camaro COPO nel 2013, mantenendo il quantitativo a 69 esemplari, equamente divisi fra Coupé e Convertibile.

I vertici Chevy presenti in questi giorni al SEMA tengono a informare gli acquirenti che è disponibile il kit completo COPO aftermarket (dall’esclusivo bianco per il corpo vettura alle modifiche per motore, assetto ed elettronica), presso le concessionarie Chevrolet, per trasformare la propria Camaro in una belva da corsa.

No votes yet.
Please wait...