McLaren P1: inedita livrea per la hypercar di Woking

La Divisione Mso (McLaren Special Operations) ha reso ancora più aggressiva l'immagine di McLaren P1 con un esclusivo "vestito" in rosso e nero.

McLaren P1 al Salone di Ginevra 2013

Altre foto »

La hypercar di McLaren si regala un nuovo abito, insieme a una immagine ancora più aggressiva grazie a un inedito accostamento cromatico. Si tratta di McLaren P1, la Gt "estrema" di Woking che aveva debuttato in  anteprima assoluta due anni fa al Salone di Ginevra, e che costituisce il più elevato traguardo in termini di tecnologia per il marchio di Woking. In queste ore, da McLaren viene svelata una inedita edizione "Mso" per McLaren P1, "riveduta e corretta" dalla Divisione McLaren Special Operations, che ha scelto un tema ispirato all'abbinamento di nero e rosso per P1.

La McLaren P1 by Mso costituisce una nuova release per l'hypercar di Woking, che nella sua ancora giovane esistenza è stata declinata in esclusive colorazioni del corpo vettura in viola, Satin Volcano Red, blu lucido, Mercury Silver. In quest'ultimo caso, McLaren P1 ha adottato una livrea bicolore nera e rossa, particolarmente vistosa nei cerchi, nell'ala posteriore e nella caratteristica presa d'aria sul tetto, oltre che al Diffusore inferiore. La stessa combinazione di colori è presente nell'abitacolo: gli accenti in fibra di Carbonio e le cuciture sono stati verniciati in rosso, mentre le restanti rifiniture sono in nero.

Sotto il cofano, la P1 modificata da Mso con una inedita livrea al corpo vettura mantiene intatta la disposizione powertrain della hypercar prodotta in 375 esemplari: la propulsione ibrida si avvale del conosciuto V8 a doppio turbocompressore (evoluto rispetto all'unità montata su McLaren MP4-12C) da 737 CV che viene abbinato a un'unità elettrica da 179 CV alimentata da batterie agli ioni di litio che possono essere ricaricate attraverso la normale rete elettrica oppure dallo stesso V8. La potenza complessiva è di 916 CV, per 875 Nm di coppia massima. 

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 giugno 2015