Mercedes G63 AMG by Imsa: prestazioni e comfort inarrestabili

Il preparatore tedesco ha realizzato una speciale Classe G63 AMG, capace di offrire prestazioni da sportiva di razza, ma anche un comfort inaspettato.

Mercedes G63 AMG by Imsa

Altre foto »

Imsa è un atelier situato nella città di Brussem, in Germania, specializzato in elaborazione di vetture premium, trasformate in modo sapiente con l'utilizzo di componenti aerodinamici particolarmente leggeri, il tutto condito da aumenti di potenza considerevoli. L'ultima creazione del tuner teutonico si base sulla possente Mercedes G63 AMG, resa ancora più esclusiva e potente grazie all'inedito kit realizzato da Imsa.

Il fuoristrada della stella a tre punte guadagna  numerosi dettagli in fibra di carbonio e parti speciali realizzate ad hoc, come la mascherina anteriore, i profili aerodinamici del paraurti anteriore, le nuove pedane laterali e le protezioni in metallo dedicate al sottoscocca. La vista posteriore risulta più pulita grazie all'eliminazione della ruota di scorta posizionata sul portellone, mentre lateralmente è possibile ammirare i nuovi scarichi sportivi in acciaio inox e gli enormi cerchi in lega da 22 pollici, avvolti da pneumatici che misurano  305/40 R22. Anche l'abitacolo è stato modificato per venire incontro ai gusti più esigenti, con l'uso di sedili anteriori ridisegnati e rivestiti in pelle bicolore impreziosita da cuciture a vista, mentre il divanetto posteriore è stato sostituito da due poltrone singole per offrire ai fortunati occupanti maggiore comodità. Questa ultime vantano un sistema di regolazione a comando elettrico, oltre ad essere divise da un bracciolo di grandi dimensioni che incorpora numerosi comandi dedicati ai vari sistemi elettronici disponibili sull'auto.

Dal punto di vista meccanico, il poderoso V8 biturbo da 5.5 litri sviluppato dalla AMG è stato completamente rivisto per offrire ancora più potenza. Il tuner teutonico ha infatti elaborato il V8 Mercedes con l'adozione di due nuovi turbo compressori e l'uso di un'inedita centralina elettronico, il tutto coadiuvato dal nuovo scarico sportivo e dall'impianto di aspirazione rivisto. Il risultato di questo approfondito lavoro ha portato un sensibile incremento di potenza che ha visto passare la cavalleria a disposizione dagli originali 544 CV fino a quota 730 CV, mentre la coppia massima è schizzata da 760 Nm fino al valore di 1.035 Nm.

Il sensibile aumento delle performance del propulsore è coinciso con l'uso di un nuovo set di Ammortizzatori regolabili, capace di offrire a seconda delle esigenze, un assetto più rigido durante la guida sportiva o uno più morbido per favore il comfort di marcia.

 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE G inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 05 giugno 2015

Altro su Mercedes-Benz Classe G

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"
Anteprime

Mercedes G350d Professional: nuova offroad "dura e pura"

A settembre la G350d Professional, edizione "back to basics" della nuova Classe G 2016.

Mercedes G63 AMG by Brabus
Tuning

Mercedes G63 AMG by Brabus

Il preparatore teutonico ha modificato la già prestante Mercedes G63 AMG trasformandola in un bolide da 700 CV.

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello
Ultimi arrivi

Mercedes Classe G 500 4x4 2: celebra i 37 anni del modello

Presentata nella primavera del 1979, venduta in oltre 250.000 unità, la fuoristrada - simbolo di Mercedes si rinnova nella G500 4x4 2.