Lamborghini Gallardo by Velos Designwerks

Arriva dalla Florida una nuova elaborazione su base Lamborghini Gallardo: con pochi dettagli estetici, la GT del Toro è ancora più aggressiva.

Lamborghini Gallardo by Velos Designwerks

Tutto su: Lamborghini Gallardo

di Francesco Giorgi

01 agosto 2012

Arriva dalla Florida una nuova elaborazione su base Lamborghini Gallardo: con pochi dettagli estetici, la GT del Toro è ancora più aggressiva.

L’interesse per il tuning continua ad attirare l’attenzione da parte delle factory specializzate nei confronti delle GT più performanti. E non è un mistero che, fra i marchi più gettonati, ci sia Lamborghini, che a discapito di prestazioni eccezionali e un’aerodinamica studiata dai tecnici di Sant’Agata Bolognese per assecondare al meglio la potenza dei suoi V10 e V12, spesso viene ulteriormente affinata dai tuner.

Un esempio (l’ultimo, in ordine di tempo) arriva da oltreoceano. Da Miami, per la precisione, dove ha sede la Velos Designwerks, azienda che opera esclusivamente su GT europee di prestigio (BMW, Ferrari, Lamborghini).

Ed è proprio su una Gallardo che Velos Designwerks ha rivolto la propria attenzione. L’obiettivo, in questo caso, è stato posto all’estetica della coupé del Toro, tralasciando l’aspetto meccanico che rimane quello di serie (riferito alla Gallardo LP550-2 da 550 CV).

Per il nuovo look della Gallardo, indica Velos, è stato sufficiente verniciare la carrozzeria in un esclusivo blu elettrico, e aggiungere al cofano motore uno spoiler in fibra di carbonio; i cerchi sono stati sostituiti con quattro ADV10.0TS scomponibili da 20″ realizzati da ADV.1 e verniciati in tinta oro.

Il risultato è un’estetica che rinfresca l’immagine, già aggressiva, della GT di Sant’Agata. Restiamo in attesa di conoscere ulteriori evoluzioni – magari in chiave prestazionale – per questo progetto.