Dacia Duster: tuning by Elia

Due proposte con colori differenti per il SUV rumeno.

Dacia Duster: tuning by Elia

di Valerio Verdone

31 luglio 2012

Due proposte con colori differenti per il SUV rumeno.

Ve la immaginate una Dacia Duster con tanto di passaruota in lega allargati, bull-bar e finiture in contrasto con i colori della carrozzeria? Il tuner tedesco Elia, il cui nome è legato alle trasformazioni dei modelli Renault-Nissan, ha realizzato due varianti tutte muscoli e carattere del SUV rumeno.

La Dacia Duster elaborata è stata costruita in due varianti, una color arancio con tanto di finiture nere per il bull-bar, per le barre del tetto, per la calandra, i passaruota e le bandelle laterali. Lo stesso abbinamento di colori si ritrova all’interno, mentre sono state previste modifiche all’assetto, ora ribassato, al motore e allo scarico.

L’altra in nero opaco, denominata Darkster, è ancora più ricercata negli accostamenti cromatici e si caratterizza per il contrasto tra la sua livrea scura e i tanti particolari cromati che presenti sia nella parte anteriore che in quella posteriore e nella vista laterale. Dotata di cerchi in lega da ben 20 pollici, nella misura 245/35, e di uno spoiler posteriore, questa vettura, costruita in serie limitata, presenta anche 4 terminali di scarico, luci diurne a Led, gruppi ottici posteriori a LED, e gli interni in pelle.

Inutile dire che anche il cuore vuole la sua parte, e così il motore ha guadagnato 16 CV intervenendo sulla centralina e 28 Nm di coppia. Niente male per quello che è conosciuto da tutti come un SUV Low Cost.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...