Porsche 911 Ruf Rt 35: ispirata al passato

Da Ruf un omaggio alla prima Porsche 911 3.3 Turbo. La Porsche Carrera S 2012 Rt35 Anniversary sviluppa 630 CV e raggiunge i 330 km/h.

Porsche 911 Carrera S Ruf Rt35

Altre foto »

Nel 1977, il concetto di tuning apparteneva a una filosofia per pochissimi appassionati. Figurarsi, poi, se questa filosofia potesse essere applicata alle GT più aggressive performanti, che allora come oggi (pur con qualche eccezione) nell'immaginario collettivo erano italiane o tedesche.

Fra queste ultime, Porsche era vista come il marchio di riferimento per la sportività made in Germany. E nel 1977, Ruf presentò la prima personale interpretazione sul tema Porsche 911 Turbo.

A 35 anni di distanza, il tuner di Pfaffenhausen porta al debutto la Rt35, evoluzione in chiave ancora più estrema della già poderosa Porsche 911 Carrera S 2012, la "991" che, sebbene equipaggiata con il V6 aspirato, qua viene sovralimentata come un personale omaggio Ruf ai 35 anni dalla realizzazione della prima 911 3.3 Turbo.

Per il corpo vettura della Carrera S, Ruf ha scelto la strada dell'understatement: niente appendici vistose, o bodykit che stravolgano le linee della supercoupé di Zuffenhausen. E' sufficiente una limitata serie di "ritocchi" (due piccoli spoiler, uno all'anteriore e uno al posteriore; due nuove prese d'aria ai parafanghi posteriori - Ruf indica che questa è una caratteristica dei suoi modelli passati; un nuovo diffusore inferiore; pinze freni verniciate in giallo, e la stessa tinta carrozzeria in Brown metallic della 911 3.3 Turbo del 1977) per affinare l'appeal aggressivo della Carrera S. Per le ruote, è stato scelto un set di cerchi in lega da 20" (quelli posteriori montano pneumatici da 305-20).

La Ruf Rt 35 Anniversary Edition viene dotata di un kit di elaborazione meccanica a doppio turbocompressore formato da una coppia di turbine a geometria variabile con pressione a 1,6 bar, un impianto di scarico completamente ridisegnato e l'ECU della centralina rimappato.

Il risultato è una Porsche 911 Carrera S che sviluppa ben 630 CV e la bellezza di 825 Nm di coppia massima (vale a dire oltre il 50% di potenza e quasi il doppio di coppia rispetto alla Carrera S di serie, che eroga 400 Cv e 440 Nm), ognuno dei quali viene trasmesso alle ruote posteriori attraverso il cambio Porsche PDK a sette rapporti con comando a doppia frizione.

Le prestazioni sono adeguate all'immagine della vettura. Cioè "mostruose": la Ruf Rt 35 Anniversary Edition raggiunge i 330 km/h di velocità massima e viene proiettata da 0 a 100 km/h in appena 3 secondi. La Ruf Rt 35 Anniversary Edition è disponibile sia in versione Coupé che Cabriolet.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 luglio 2012

Altro su Porsche 911

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca
Motorsport

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca

La Casa tedesca svela la sua ultima arma da pista che verrà impiegata nei campionati IMSA e FIA WEC.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada

Abbiamo guidato la 911 pensata per viaggiare a cielo aperto ed equipaggiata con il nuovo motore turbo.