Audi A7 Sportback by ABT: 520 CV tedeschi

Con un cuore più potente e un’estetica rinnovata l’Audi S7 Sportback si fa più sportiva.

Audi A7 Sportback by ABT: 520 CV tedeschi

di Valerio Verdone

28 luglio 2012

Con un cuore più potente e un’estetica rinnovata l’Audi S7 Sportback si fa più sportiva.

Da anni ABT elabora e rende più performanti le vetture dei Quattro Anelli, così da quando è arrivata la S7 Sportback, il tuner tedesco, che si occupa della preparazione delle vetture da competizione per il DTM, non ha potuto fare a meno di intervenire per renderla ancora più scattante e divertente da guidare.

Ovviamente, come recita un vecchio proverbio, “anche l’occhio vuole la sua parte”, e così ecco che l’Audi S7 Sportback, divenuta per l’occasione l’AS7, acquista nuovi paraurti anteriori e posteriori, nuove minigonne, un nuovo impianto di scarico dal sound più cattivo e nuovi cerchi in lega da 20 e 21 pollici.

Ma non è tutto, per rendere l’insieme ancora più accattivante, il tuner tedesco ha aggiunto altri 100 CV al 4.0 V8 della S7 Sportback, per arrivare così alla ragguardevole cifra di 520 CV. In questo modo l’azienda tedesca ha raggiunto il suo scopo: quello di realizzare auto potenti, dotate di una grande coppia, ma decisamente controllabili, oltre che confortevoli e veloci.

Certo, la base di partenza era ottima, ma alla ABT si sono rimboccati le maniche per migliorare un prodotto di grande fattura.