Chevrolet Camaro "Guyver" by Chrome & Carbon

Un bodykit che più vistoso non si può per la Chevrolet Camaro 2012: arriva da Dubai ed è in vendita a 13.500 euro.

Chevrolet Camaro "Guyver" by Chrome & Carbon

Altre foto »

Ci sono elaborazioni rivolte all'incremento delle prestazioni, e quelle che riguardano più l'estetica. Le seconde vengono spesso scelte per i modelli più performanti, e non sempre sono made in Germany. Al contrario, alcuni esempi di tuning arrivano dai luoghi meno consueti. Come Dubai, dove ha sede Chrome & Carbon, tuner da noi poco noto proprio in virtù della sua provenienza.

In questi giorni, Chrome & Carbon propone una propria interpretazione sul tema Chevrolet Camaro. La "anti-Mustang" per eccellenza, già utilizzata da molti elaboratori, in questa versione viene chiamata "Guyver", come uno dei personaggi di una serie "anime" giapponese di qualche anno fa, nella quale i protagonisti si trasformavano in robot.

In effetti, qualcosa di "fumettistico" in questa Camaro si avverte chiaramente: appendici aerodinamiche "eccessive", vistosissime, il tutto in un'ambientazione post-atomica che fa della Chevrolet Camaro "Guyver" un "qualcosa" che sta fra i Transformers, Blade Runner e Mad Max.

Tuttavia, il bodykit proposto da Chrome & Carbon è in vendita: con 18 mila dollari (circa 13500 euro) è possibile accaparrarsene un esemplare, e trasformare la Camaro (per chi ne ha il coraggio) in una vettura di sicura "presa".

Il pacchetto di Chrome & Carbon, il cui nome non mente sui materiali utilizzati (fibra di carbonio in abbondanza) comprende un ampio paraurti anteriore con larghe prese d'aria (centrale inferiore, laterali e in corrispondenza della raccordatura fra il paraurti e i larghissimi codolini passaruota), luci diurne a Led e uno splitter inferiore; una griglia di nuovo disegno "integrale" (nasconde, cioè, anche i fari); cofano motore sul quale la vistosa "gobba" viene contornata da sei nuove prese d'aria.

Lo sviluppo laterale, anch'esso "massiccio", è dominato da due larghe minigonne, che seguono lo stesso disegno eseguito all'anteriore e, a loro volta, si raccordano, al posteriore, con il nuovo paraurti che integra un diffusore inferiore. Nuovi anche gli spoiler (uno in corrispondenza del baule, gli altri due, di minori dimensioni, ai lati del diffusore).

Le modifiche di dettaglio consistono in una nuova cornice cromata per la fanaleria posteriore, il montaggio di larghi cerchi in lega scomponibili realizzati ex novo dalla stessa Chrome & Carbon e una nuova coppia di terminali di scarico in acciaio inox.

La Chevrolet Camaro "Guyver", precisa Chrome & Carbon, finora è disponibile esclusivamente per Dubai. Il kit, a breve, potrebbe essere disponibile anche per i mercati occidentali. 

Se vuoi aggiornamenti su CHEVROLET CAMARO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 11 luglio 2012

Altro su Chevrolet Camaro

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA
Concept

Chevrolet Camaro Turbo AutoX Concept, il debutto al SEMA

La Casa del Cravattino presenta al SEMA di Las Vegas un prototipo inedito su base Chevrolet Camaro.

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea
Anteprime

Chevrolet Camaro: svelata la versione europea

La sfida "muscle car" tra Chevrolet, Ford e Dodge si sposta in Europa: la Camaro per il Vecchio Continente è pronta. Cambia poco dalla versione Usa.

Chevrolet Camaro by Alpha Six
Tuning

Chevrolet Camaro by Alpha Six

Un nuovo body kit estetico per la muscle-car del Cravattino.