Aston Martin DBS Casino Royale by Kahn Design

Il preparatore inglese ha realizzato un allestimento dedicato al film di James Bond.

Aston Martin DBS Casino Royale by Kahn Design

di Simonluca Pini

21 giugno 2012

Il preparatore inglese ha realizzato un allestimento dedicato al film di James Bond.

Kahn Design presenta la sua ultima interpretazione della Aston Martin DBS. Nonostante la coupé 12 cilindri sia pronta ad essere sostituita dalla nuova Vanquish, il tuner britannico ha deciso di creare una versione Casino Royale della Aston Martin DBS. L’affascinante due porte britanniche fu la supercar utilizzata da James Bond nel 21°film della saga dell’agente segreto più famoso al mondo.

La nuova Aston Martin DBS Casino Royale si distingue dal modello di serie per lo splitter anteriore nero opaco, vetri bruniti, diffusore posteriore nero opaco e impianto di scarico a doppia uscita con terminali grigi opachi. I cerchi in lega RSX-F Kahn da 21 pollici con finitura diamantata, l’assetto sportivo ribassato e le pinze freno rosse completano le novità estetiche. A bordo il tuner inglese ha montato nuovi sedili sportivi con rivestimento in Alcantara e volante con cuciture a contrasto bianche. Come tradizione però Kahn Design offre la possibilità di personalizzare ogni singolo componente dell’abitacolo, accontentando ogni richiesta del cliente.

Il preparatore inglese non ha invece messo mano alla meccanica della Aston Martin DBS. Sotto al cofano continua a battere la motorizzazione V12 5.9 litri da 517 cavalli e 570 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico a sei rapporti, capace di assicurare una velocità massima di 307 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in soli 4,3 secondi.