Mercedes S 500 Plug-in Hybrid by Brabus

Il tuner di Bottrop sfoggia il suo lato ecosostenibile svelando una nuova elaborazione basata sulla S 500 Plug-in Hybrid.

Mercedes S 500 Plug-in Hybrid by Brabus

Tutto su: Mercedes-Benz Classe S

di Francesco Donnici

31 maggio 2015

Il tuner di Bottrop sfoggia il suo lato ecosostenibile svelando una nuova elaborazione basata sulla S 500 Plug-in Hybrid.

Brabus, celebre per le sue elaborazioni estreme basate sui modelli Mercedes, rompe gli schemi presentando la sua ultima creazione caratterizzata da un’indole ecosostenibile perché realizzata partendo da un modello [glossario:ibrido] plug-in.

L’automobile in questione preparata dal tuner di Bottrop è un’esclusiva quanto tecnologica Mercedes Classe S 500 [glossario:plug-in] Hybrid, opportunatamente modificata sia dal punto di vista estetico che da quello meccanico. Esternamente la vettura guadagna un kit aerodinamico comprensivo di un nuovo paraurti anteriore dotato di prese d’aria e splitter in fibra di carbonio, mentre la vista laterale sfoggia [glossario:minigonne] di nuovo disegno, estrattori laterali dietro i passaruota anteriori e un inedito set di cerchi in lega da 22 pollici avvolti da pneumatici ad alte prestazioni. Il kit estetico comprende anche un piccolo [glossario:spoiler] applicato all’estremità del terzo volume e un nuovo [glossario:diffusore] d’aria posteriore chiamato ad ospitare l’impianto di scarico dotato di quattro terminali dalla forma circolare realizzati in acciaio inox.

Anche l’interno è stato aggiornato per rispondere agli standard sportivi e lussuosi dell’elaboratore teutonico. L’abitacolo vanta infatti pregiati rivestimenti in pelle dedicati a sedili e pannelli porta, mentre la plancia può essere personalizzata con inserti in legno pregiato oppure in fibra di carbonio. Un ulteriore tocco sportivo arriva dalla pedaliera in alluminio e dal battitacco illuminato in rosso che riporta la scritta “Brabus”. La Classe S preparata dal tuner tedesco non rinuncia nemmeno all’intrattenimento dedicato agli occupanti dell’auto, come dimostra la presenza di due schermi incastonati dietro i sedili anteriori abbinati al sofisticato sistema di infotainment di Brabus, battezzato iBusiness.

Il cuore di questa elaborazione si concentra però nella parte meccanica, caratterizzata dalla presenza di un motore V6 3.0 litri turbo alimentato a benzina – che nella sua configurazione standard eroga 333 CV e 480 Nm di coppia – abbinato ad un propulsore elettrico. Il preparatore grazie all’adozione di numerosi componenti speciali è riuscito ad estrapolare da V6 turbo altri 52 CV e 70 Nm di coppia, raggiungendo così una potenza di 385 CV che con il motore elettrico arrivano a ben 500CV e 890 Nm. Grazie a questo potenziamento, la S 500 [glossario:plug-in] [glossario:hybrid] brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 4,9 secondi, mentre la velocità massima rimane autolimitata a 250 km/h. Il tuner tedesco non ha specificato i consumi del veicolo, ma ricordiamo che nella sua versione “normale”, la vettura dichiara un consumo medio di soli 3.0l/100km.