Aston Martin DB9 Volante Mansory by Office-K

Tuning nel tuning: un ricco collezionista giapponese ha fatto elaborare la sua Aston Martin DB9 Volante by Mansory dal team di Office-K

Aston Martin DB9 Volante Mansory by Office-K

di Simonluca Pini

06 giugno 2012

Tuning nel tuning: un ricco collezionista giapponese ha fatto elaborare la sua Aston Martin DB9 Volante by Mansory dal team di Office-K

Nella sezione “Tuning” normalmente vi presentiamo potenti supercar elaborate dai più famosi tuner al mondo. Questa volta siamo andati oltre: abbiamo scovato in Giappone una Aston Martin BD9 Volante elaborata dal preparatore svizzero Mansory che a sua volta è stata modificata dal tuner nipponico Office-K.

Partiamo dall’elaborazione realizzata da Mansory. Il preparatore elvetico ha modificato l’Aston Martin DB9 Volante montando un nuovo paraurti anteriore con luci diurne a led e splitter in carbonio, cerchi in lega scomponibili, minigonne laterali, prese d’aria inedite e al posteriore diffusore in fibra di carbonio e impianto di scarico modificato.

L’intervento di Office-K si è concentrato sull’abitacolo della lussuosa cabrio inglese. Gli interni della Aston Martin DB9 Volante hanno guadagnato inserti in legno sul tunnel centrale, pannelli porta e cappelliera posteriore, oltre a due curiosi “mostri” sotto la plancia.