Mercedes C63 AMG by Vath: tuning da 756 CV

Dalla Germania il 25% di potenza in più per la Mercedes C63 Coupé AMG Black Series: è la V63 Supercharged by Vath.

Mercedes C63 AMG Coupé by Vath

Altre foto »

A luglio 2011, Mercedes aveva portato al debutto la C63 AMG Coupé Black Series, evoluzione estrema della C63 AMG. Siccome "la potenza non è mai troppa", ecco dalla Germania, patria del tuning, una interpretazione sul tema. In questi giorni, Vath ha deliberato la V63 Supercharged, una versione ancora più aggressiva della già performante C63 AMG Black Series. Fedele alla Stella a tre punte, Vath ha trasferito le precedenti esperienze sull'elaborazione dei modelli allestiti da AMG per questa C63 AMG Black Series.

Il risultato, secondo i rilevamenti Vath, parla chiaro: da 517 CV (ovvero già di per sé uno step ulteriore rispetto ai 457 CV della C63 AMG), la coupé made in Affalterbach raggiunge la bellezza di 756 CV (come dire: quasi il 25% di potenza in più) e una coppia di 800 Nm.

Per arrivare a questa potenza, è stata sufficiente una operazione di tuning "tradizionale": montaggio di un sistema maggiorato di sovralimentazione abbinato a un nuovo intercooler (tutto realizzato "in casa" da Vath), la rimappatura dell'Ecu centralina e un impianto di scarico completo. Così allestita, la V63 Supercharged raggiunge i 350 km/h di velocità massima e i 100 km/h con partenza da fermo in 3,5 secondi.

Per un ottimale trasferimento a terra della potenza in più, l'assetto AMG è stato sostituito con un kit sospensioni regolabili (da 20 a 65 mm); l'impianto frenante presenta dischi da 405 mm, e i cerchi da 20" multirazze ospitano pneumatici da 255/30-20 all'anteriore e 295/25-20 al posteriore.

A livello estetico, la super - coupé AMG resta invariata. A quanto pare, è più che sufficiente il vistoso bodykit AMG "di serie", che comprende il nuovo cofano motore con prese d'aria a feritoia, l'ampio paraurti anteriore con larghe prese d'aria e splitter inferiore, i grandi codolini passaruota raccordati da "minigonne" laterali che, nella parte posteriore, terminano nel paraurti con diffusore centrale e doppi scarichi gemellati a terminali quadrati.

Le uniche modifiche all'estetica da parte di Vath si limitano a un moderato facelift (con il montaggio di una nuova griglia anteriore senza la stella Mercedes e verniciata in nero lucido: la stessa tinta dei cerchi e dello splitter anteriore) e, nell'abitacolo, all'installazione di un volante in pelle, dal design ancora più sportivo, elementi in carbonio o radica per la plancia e il tachimetro con fondoscala portata a 400 km/h. Il kit V63 Supercharged di Vath viene messo in vendita a 38.500 euro.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE C inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 01 giugno 2012

Altro su Mercedes-Benz Classe C

Mercedes C 350 e, la berlina premium diventa ibrida
Ecologiche

Mercedes C 350 e, la berlina premium diventa ibrida

La gamma della berlina tedesca si allarga con il debutto della Mercedes C 350 e, versione ibrida con prestazioni da sportiva.

Nuova Mercedes Classe C Cabrio, primo contatto
Anteprime

Nuova Mercedes Classe C Cabrio, primo contatto

La gamma della Mercedes Classe C si amplia con l’introduzione della versione cabriolet caratterizzata da tanta classe, eleganza e sportività.

Mercedes C 450 AMG 4Matic by Vath
Tuning

Mercedes C 450 AMG 4Matic by Vath

Il tuner tedesco ha svelato la sua personale interpretazione della prestante Mercedes C 450 AMG, portata fino ad una potenza di 440 CV.