Mercedes CLS 63 AMG "Stealth" by GSC

La Mercedes CLS 63 AMG sottoposta alle "cure" del tuner tedesco GSC guadagna il 40% di potenza (750 CV) e il 60% di coppia (1150 Nm).

GSC Mercedes CLS63 AMG

Altre foto »

Quanto a potenza, la Mercedes CLS 63 AMG ne ha da vendere: 525 CV e 700 Nm di coppia, che ne fanno una delle berline premium più performanti attualmente sul mercato. Non fosse altro per le dimensioni da transatlantico: 5 metri di lunghezza e due tonnellate e mezza di peso.

Tuttavia, per la grossa CLS 63 AMG, il maquillage in termini di prestazioni non si ferma con gli interventi effettuati dall'azienda di Affalterbach, storica partner Mercerdes. In questi anni ci hanno pensato, nell'ordine, Vath e Brabus (con la potentissima Rocket 800).

Adesso è la volta di un altro specialista tedesco: GSC - German Special Customs, che in questi giorni ha presentato una propria edizione riveduta e corretta della CLS 63 AMG, denominata "Stealth", che in italiano potremmo tradurre con "Furtività": un tuning da sceicchi (considerato il prezzo della vettura, che sfiora i 125 mila euro) costituito da un esclusivo kit per il corpo vettura, una approfondita elaborazione al motore e un nuovo assetto (sospensioni regolabili KW all'anteriore e cerchi da 20" che montano pneumatici da 255/30R20 all'avantreno e 295/25R20 al retrotreno).

La carrozzeria è arricchita dal montaggio di nuovi paraurti (l'anteriore con luci diurne a Led integrate, il posteriore con un nuovo diffusore centrale), codolini passaruota più ampi e minigonne laterali.

A livello di meccanica, la CLS 63 AMG Stealth by GSC conferma le caratteristiche di estrema aggressività evidenziate dal body kit. I tecnici GSC, infatti, sono riusciti a spremere dal 5.5 V8 AMG biturbo ben il 40% in più di potenza e il 60% in più di coppia massima. I valori indicati dal tuner di Chemnitz sono stati rilevati nella prova a rulli; seppure empirici (indicano, infatti, la potenza alla ruota e non quella al motore), hanno comunque fatto registrare la bellezza di 750 CV e 1150 Nm di coppia.

La preparazione ha riguardato l'adozione di turbocompressori più grandi e di un dispositivo di raffreddamento supplementare per l'intercooler (a sua volta adeguato nelle dimensioni), la rimappatura dell'eprom della centralina e la sostituzione del doppio impianto di scarico d'origine con due elementi realizzati ex novo.

Questa "elaborazione sull'elaborazione" permette alla CLS 63 AMG Stealth di raggiungere (dati dichiarati da GSC) una velocità massima di 350 km/h (ben oltre i 250 km/h, seppure autolimitati, della CLS 63 AMG di serie) e uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3,7 secondi (8 decimi in meno dei 4,5 secondi dichiarati da Mercedes per la versione di listino).

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 17 maggio 2012

Altro su Mercedes-Benz CLS

Mercedes  CLS 500 by M&D exclusive cardesign
Tuning

Mercedes CLS 500 by M&D exclusive cardesign

Livrea camouflage, kit aerodinamico e potenza aumentata a 500 CV sono le principali caratteristiche della nuova creazione M&D exclusive cardesign.

Mercedes CLS Shooting Brake: non avrà un
Anteprime

Mercedes CLS Shooting Brake: non avrà un'erede?

Mercedes avrebbe deciso di non realizzare una seconda generazione della CLS Shooting Brake a causa degli scarsi risultati di vendita in USA e Cina.

Mercedes CLS restyling 2014: le immagini ufficiali
Anteprime

Mercedes CLS restyling 2014: le immagini ufficiali

Motori Euro 6 e look rivisitato per la berlina-coupé Mercedes.