Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT

Con l’elaborazione di TIKT, il V8 6.2 della Chevrolet Corvette ZR1 guadagna oltre 120 cavalli, per prestazioni che si annunciano molto interessanti.

Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT

di Giuseppe Cutrone

18 gennaio 2012

Con l’elaborazione di TIKT, il V8 6.2 della Chevrolet Corvette ZR1 guadagna oltre 120 cavalli, per prestazioni che si annunciano molto interessanti.

Il preparatore tedesco TIKT ha presentato la sua ennesima elaborazione sulla base di una sportiva americana, in questo caso prendendo “di mira” la Chevrolet Corvette ZR1.

Le modifiche hanno riguardato sia l’aspetto tecnico che quello estetico, con l’introduzione di paraurti e cofano motore rivisti, nuovi cerchi in lega a forte connotazione corsaiola e diffusore posteriore realizzato in fibra di carbonio, lo stesso materiale impiegato per l’alettone. E sempre la fibra di carbonio è protagonista dei numerosi inserti aggiunti all’abitacolo, dove fanno bella mostra di sé nuovi sedili racing a guscio particolarmente adatti ad offrire un ottimo contenimento laterale.

Il kit di elaborazione messo a punto dai tecnici di TIKT consente alla Corvette di guadagnare 122 cavalli e 110 Nm di coppia rispetto alla potenza offerta dal V8 di 6,2 litri di serie, il quale arriva ad erogare ben 769 cavalli e una coppia massima di 910 Nm.

Simili risultati sono stati ottenuti tramite la nuova mappatura della centralina elettronica, l’adozione di un sistema di scarico sportivo con impianto di raffreddamento riprogettato, la sostituzione delle teste dei cilindri e degli alberi a camme e la modifica del rapporto di compressione. È stata infine ridotta l’altezza da terra per garantire un comportamento dinamico migliore.

Dalla Germania non hanno reso noti i dati relativi alle prestazioni di questa Chevrolet Corvette ZR1 by TIKT, ma viste le premesse i clienti più esigenti non dovrebbero rimanere delusi.