Porsche 911: le novità di SpeedART per Ginevra

Il pacchetto SP91-R racchiude novità estetiche e meccaniche

Porsche 911: le novità di SpeedART per Ginevra

Tutto su: Porsche 911

di Valerio Verdone

18 gennaio 2012

Il pacchetto SP91-R racchiude novità estetiche e meccaniche

Il tuner SpeedART ha scelto il palcoscenico del salone dell’auto di Ginevra per mostrare al mondo il suo pacchetto di modifiche studiato per la nuova Porsche 911. Un kit, denominato SP91-R, che riguarda l’estetica ma che non risparmia interni e meccanica.

Infatti, se la carrozzeria vede l’arrivo di un nuovo spoiler posteriore, di una nuova aerodinamica anteriore e cerchi da 20 e 21 pollici con bordo argentato e parte interna nera come quelli delle Carrera degli anni ’80, l’interno si carica di colore e guadagna uno sterzo con i paddles in stile F1.

Il motore infine, potrà guadagnare circa 25 CV e 20 Nm di coppia attraverso una nuova mappatura della centralina, ma, soprattutto, riceverà un nuovo impianto di scarico sportivo capace di esaltare la musica del sei cilindri tedesco.

Non mancano le sospensioni sportive per aggredire l’asfalto, dotate della funzione deputata ad aumentare l’altezza da terra per superare dossi e ostacoli nelle manovre di parcheggio.