Dodge Charger Redline by Mopar al Salone di Detroit

Debutto mondiale al Salone di Detroit per la nuova Dodge Charger Redline, elaborata nell’estetica e portata alla potenza di 598 cavalli.

Dodge Charger Redline by Mopar al Salone di Detroit

Tutto su: Dodge

di Simonluca Pini

03 gennaio 2012

Debutto mondiale al Salone di Detroit per la nuova Dodge Charger Redline, elaborata nell’estetica e portata alla potenza di 598 cavalli.

Mopar sceglie il Detroit Auto Show per la presentazione della nuova Dodge Charger Redline, al via il prossimo 9 gennaio. Realizzata in tre diversi step di elaborazione in grado di aumentare la sportività della linea o la potenza della motorizzazione V8 Hemi, la novità del marchio di Detroit sarà commercializzata nelle concessionarie nord-americane entro la fine dell’anno.

La Dodge Charger by Mopar abbinata alla kit Stage 1 regala nuovi componenti in fibra di carbonio, come il labbro anteriormente, spoiler posteriore e il diffusore d’aria in coda. A completare l’elaborazione non mancano cerchi in lega da 20 pollici bruniti e a bordo lo Stage One prevede pedaliera sportiva in acciaio inossidabile e cornice particolari su cruscotto e tunnel centrale in alluminio.

Il kit Stage 2 punta a migliorare il piacere di guida e il feeling al volante grazie all’assetto abbassato e irrigidito, impianto frenante maggiorato e un nuovo impianto di scarico capace di migliorare le prestazioni e il sound della motorizzazione V8 Hemi. 

Il terzo livello di preparazione nasce invece per chi userà la Dodge Charger Redline in pista o su strade private. Non omologato per l’uso stradale, il Kit Stage 3 porta la potenza del motore 426 Hemi V8 a quasi 600 cavalli grazie a nuove teste dei  cilindri, impianto di aspirazione rivisto e altre novità pronte ad essere svelate al Salone di Detroit 2012.