Jaguar XJ by Startech

L'ammiraglia della Casa inglese dopo l'incontro con il tuner tedesco si presenta come una berlina sportiva dotata di molti gadget tecnologici.

Jaguar XJ by Startech

Altre foto »

Il tuner tedesco Startech ha presentato il suo ultimo lavoro dedicato all'ammiraglia Jaguar XJ: si tratta di un completo kit estetico di elaborazione che esalta le doti sportive della vettura, senza scalfire l'eleganza tipicamente british della carrozzeria, mentre l'abitacolo viene arricchito con molti accessori dedicati al comfort degli occupanti. Risultano invece inalterate le prestazioni dei propulsori della gamma XJ, capaci di offrire potenza tra i 275 e 510 CV.

Eleganza inglese e sportività tedesca

Il frontale della quattro porte inglese guadagna un nuovo paraurti che ingloba pronunciati profili aerodinamici e luci diurne con tecnologia LED. La vista laterale riceve inedite minigonne e i nuovi cerchi in lega Monostar J Diamond Edition da 21 pollici, realizzati in titanio e caratterizzati da una superficie specchiata, mentre i pneumatici di serie sono stati sostituiti con un nuovo treno ad alte prestazioni. La parte che guadagna maggiore grinta risulta invece quella posteriore, dominata dal nuovo estrattore d'aria studiato per aumentare la deportanza aerodinamica e dall'inedito scarico sportivo dotato di quattro uscite dalla forma quadrangolare e realizzate in acciaio inox. Inoltre troviamo un piccolo spoiler aerodinamico installato sul baule posteriore.

L'abitacolo diventa un ufficio

Per "contrastare" l'elegante livrea nera degli esterni si è optato per un opulento rivestimento in pelle color crema che ricopre i sedili, i pannelli porta e la parte inferiore della plancia, mentre quella superiore, la consolle e il tunnel centrale sono imperziositi da pelle nera con cuciture a vista e in contrasto. Decisamente abbondante risulta anche l'uso di radica scura intagliata, direttamente firmata dal tuner teutonico, mentre il nuovo volante a tre razze sfoggia un rivestimento in pelle bicolore in tinta con il resto degli interni.

L'ambiente dedicato ai passeggeri posteriori è stato invece trasformato in un ufficio viaggiante grazie all'adozione di alcuni tavoli inglobati nello schienale dei sedili anteriori che ospitano altrettanti tablet Apple iPad dotati di tastiera bluetooth. Grazie all'uso di un modem GSM da 20MBit/sec correlato di antenna, è possbile  collegarsi ad Internet, tramite le connessioni senza fili e ad alta velocità EDGE, HSDPA o HSPA.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XJ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 16 dicembre 2011

Altro su Jaguar XJ

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV
Tuning

Jaguar XJR by Viezu: elaborazione da 650 CV

L’ammiraglia della Casa britannica ha ricevuto alcune mirate modifiche meccaniche per raggiungere la potenza massima di 650 CV.

Jaguar: a Goodwood la XJR RRV per il Team Bloodhound
Anteprime

Jaguar: a Goodwood la XJR RRV per il Team Bloodhound

XJR RRV (Rapid Response Vehicle): è la vettura ufficiale di assistenza per il Team Bloodhound che tenterà di superrare il record di velocità su terra.

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia
Anteprime

Jaguar XJ 2016: debutta il restyling dell’ammiraglia

L’ammiraglia del Costruttore britannico si rinnova con un restyling di metà carriera che affina l’estetica e arricchisce dotazione e meccanica.