Volkswagen Eos by MR Racing: tuning in rosa

L'ultima creazione su base VW Eos del tuner tedesco MR Racing si tinge di rosa e viene dedicato al gentil sesso amante delle elaborazioni.

Volkswagen Eos by MR Racing

Altre foto »

Chi pensa che il tuning automobilistico sia una "materia" dedicata ai soli uomini si sbaglia di grosso. A dimostrazione di ciò, il famoso e apprezzato atelier tedesco MR Design ha realizzato un inedito kit di preparazione dedicato alla coupé-cabrio con tetto in metallo Volkswagen Eos, studiato per compiacere il pubblico femminile e in grado di rompere l'ultimo stereotipo legato al mondo dell'auto.

Esteticamente la convertibile teutonica guadagna numerosi dettagli in rosa come gli adesivi MR Design sulle fiancate della vettura e sull'estremità del parabrezza, le capsule coprimotore e un completo "kit d'emergenza" comprensivo di giubbetto fluorescente, set da unghie e disco orario, tutto rigorosamente in rosa. L'estetica viene completata dagli speciali cerchi Barracuda da 19 pollici di colore nero, impreziositi da una speciale cornice caratterizzata da cristalli Swarosky, ovviamente di colore rosa. Agli enormi cerchi sono stati abbinati pneumatici sportivi Dunlop Sport Maxx dalla sezione 225/35R19 che lavorano con il nuovo assetto sportivo dotato di molle più rigide e corte, capaci di abbassare il baricentro della vettura di ben 50 millimetri.

Per quanto riguarda la parte meccanica, l'atelier tedesco si è preso cura dell'unità a benzina sovralimentata 1.4 litri TSI da 122 CV e 200 Nm di coppia massima, che dopo l'intervento effettuato nell'officina dell'MR Design, ha guadagnato ben 30 CV e 50 Nm di coppia massima. L'upgrade prestazionale è stato possibile grazie ad una rivisitazione della centralina elettronica che ha permesso di modificare anche la pressione del turbo, il tutto unito alla sostituzione del sistema di scarico a favore di un nuovo impianto dotato di terminali da 84 millimetri.

All'interno della vettura troviamo numerosi dettagli sportivi come la pedaliera in alluminio, il volante a tre razze e il pomello del cambio, entrambi rivestiti in pelle, presi in prestito dalla Golf GTI, mentre all'estremità del tunnel centrale, il tuner tedesco ha installato una strumentazione supplementare dotata di due elementi circolari, dedicati al manometro del turbo e alla pressione dell'olio motore. Più in basso sono stati invece posizionati i pulsanti per aumentare la prontezza del motore grazie ad una regolazione più aggressiva dell'apertura della valvola a farfalla.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN EOS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 21 novembre 2011

Altro su Volkswagen EOS

Nuova Volkswagen Eos: debutto a Los Angeles
Eventi

Nuova Volkswagen Eos: debutto a Los Angeles

Debutta al Salone di Los Angeles la nuova Volkswagen Eos, che si presenta con diverse modifiche estetiche e motori efficienti

Volkswagen Eos restyling pronta al debutto
Anteprime

Volkswagen Eos restyling pronta al debutto

La rinnovata coupé-cabriolet di Volkswagen si prepara a debuttare al Salone di Los Angeles

Volkswagen Eos 2010: cresce il V6 e arriva l’Euro 5
Ultimi arrivi

Volkswagen Eos 2010

Con l’arrivo dell’estate la Casa di Wolfsburg rinnova i motori della sua coupé-cabriolet, mantenendo un occhio all’ambiente e ai consumi