Operazione nostalgia: una Porsche 911 stile anni 70

Esperimento di "tuning retro" sulla Porsche 997, che assume le sembianze delle Porsche 911 anni 60 e 70. Piacerà?

Nuova Porsche 911 2012: immagini ufficiali

Altre foto »

Cos'è la Porsche 911 se non l'eterna evoluzione di un progetto sostanzialmente fedele a sé stesso? Cambiano le serie e i motori; il raffreddamento è passato dal "classico" ad aria al più moderno ad acqua. La linea si è evoluta; tuttavia, l'impostazione di base è la stessa, da quasi mezzo secolo.

Niente di meglio, dunque, per "rinfrescare" l'immagine della Porsche 997 (la cui erede è stata esposta nelle scorse settimane al Salone di Francoforte), se non regalarle un kit dal chiaro sapore retro. In fondo, non ci vuole molto: quattro cerchi d'epoca, le luci di posizione anteriori, la tinta carrozzeria. E il gioco è fatto.

Ed ecco quello che possiamo considerare un "concept tuning": una Porsche 997... in salsa Sixties, secondo il progetto dello svedese Bo Zolland. Ricordate questo nome? E' l'eccentrico designer svedese a capo dello studio Vizualtech, del quale ci eravamo occupati nei mesi scorsi per il curioso esperimento della Growler E, concept ispirata alla Jaguar E dalla meccanica ripresa dalla Jaguar XKR (a proposito: ci domandiamo che fine ha fatto, visto che era stata annunciata in pompa magna, e poi è "sparita").

Anche se il progetto è ancora "work in progress", Zolland, in collaborazione con il tuner olandese Custom Concepts, ha preparato alcuni rendering che illustrano come sarà la Porsche 997... in salsa vintage. Per rendere la 997 in sintonia con gli stilemi di Zuffenhausen di quarant'anni fa, Zolland ha operato una serie di modifiche al corpo vettura: quanto basta, secondo il progettista svedese, per fare assumere alla 997 l'immagine di una 911 T. Nel dettaglio, possiamo vedere i classici cerchi Fuchs a canale allargato (a effetto spazzolato o brunito: a scelta), le luci di posizione e di direzione intorno agli spigoli anteriori (e provviste ciascuna della tipica presa d'aria), la cornice cromata ai fari; all'anteriore, un paraurti dotato di prese d'aria e, a seconda della versione desiderata, anche il piccolo alettone sul cofano motore che richiama quello della Porsche 911 Carrera 2.7 RS.

Questa "operazione nostalgia" viene completata dalla possibilità di ottenere la carrozzeria nella tinta Tangerine Orange, uno dei colori "classici" Porsche.

Se l'esperimento andrà a buon fine, potrà trovare degli acquirenti? Da parte nostra, apprezziamo la fantasia, se resta fine a sé stessa; tuttavia, restiamo del parere che sia meglio scindere le auto moderne da quelle storiche. Anche se l'albero genealogico è lo stesso, Porsche 911 degli anni 60 - 70 e Porsche 997 possiedono ciascuna delle caratteristiche tutte personali: a mischiarle, si rischia di cadere nel cattivo gusto. Se si vuole una Porsche d'epoca, basta dare un'occhiata agli esemplari in vendita: il mercato ne abbonda.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 novembre 2011

Altro su Porsche 911

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca
Motorsport

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca

La Casa tedesca svela la sua ultima arma da pista che verrà impiegata nei campionati IMSA e FIA WEC.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada

Abbiamo guidato la 911 pensata per viaggiare a cielo aperto ed equipaggiata con il nuovo motore turbo.