Porsche Panamera S, tuning by Edo Competition

Nuova elaborazione della Porsche Panamera firmata Edo. Dopo la Turbo in versione Moby Dick, ora è il momento della Panamera S HellBoy.

Porsche Panamera S, tuning by Edo Competition

di Simonluca Pini

19 ottobre 2011

Nuova elaborazione della Porsche Panamera firmata Edo. Dopo la Turbo in versione Moby Dick, ora è il momento della Panamera S HellBoy.

La Porsche Panamera S diventa una vettura “malefica” grazie all’ultima elaborazione arrivata dalla Germania. Realizzata da Edo Competition, la nuova Porsche Panamera S HellBoy è stata descritta dal preparatore tedesco come una supercar proveniente “direttamente dall’inferno”.

Battezzata come il personaggio dei fumetti dall’aspetto demoniaco, la questa Porsche Panamera S si distingue esteriormente dal modello originale per il nuovo paraurti anteriore con inedite prese d’aria, labbro inferiore e luci diurne a led. Le fiancate sono state aggiornate montando minigonne e nuovi cerchi in lega da 21 pollici su pneumatici 265/35 all’anteriore e 305/30 al posteriore, da dove si vedono le enormi pinze freno verniciate in verde. Al posteriore spicca il nuovo estrattore d’aria in fibra di carbonio e lo spoiler a “coda d’anatra”.

Oltre al nuovo kit estetico, la Porsche Panamera HellBoy nasconde molte novità sotto la carrozzeria. Grazie al montaggio di uno scarico sportivo e ad una nuova centralina, la potenza della motorizzazione 4.8 litri V8 è passata da 400 a 465 cavalli e la coppia da 500 a 550 Nm. L’elaborazione proposta da Edo Competition assicura alla Panamera S prestazioni all’altezza della versione Turbo: secondo il tuner tedesco la velocità massima sarà pari 305 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h verrà coperta in soli 4.6 secondi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...