Mercedes AMG GT e C63 AMG by Posaidon

L’elaboratore tedesco prsenta un nuovo kit di potenziamento dedicato al V8 biturbo 4.0 litri, utilizzato sia dalla AMG GT che dalla C 63 AMG.

Mercedes AMG GT e C63 AMG by Posaidon

di Francesco Donnici

23 aprile 2015

L’elaboratore tedesco prsenta un nuovo kit di potenziamento dedicato al V8 biturbo 4.0 litri, utilizzato sia dalla AMG GT che dalla C 63 AMG.

Il tuner Posaidon si concentra sulle sportive firmate Mercedes-AMG proponendo due interessanti elaborazione basate su altrettanti bolidi realizzati dalle officine dell’atelier di Affalterbach, ovvero la Mercedes AMG GT e la Mercedes C 63 AMG.

L’elaboratore teutonico si è infatti concentrato sul nuovo e potente V8 biturbo da 4.0 litri, utilizzato su entrambe le sportive della Casa della Stella a tre punte. Il kit utilizzato da Posaidon – comprensivo di due turbocompressori modificati, del sistema di scarico a flusso libero e di altre modifiche – permette alla versione del V8 biturbo installata sulla GT AMG, di passare da una potenza di 462 CV fino ad un picco di 630 CV, mentre la coppia massima aumenta dai 600 Nm fino a 725 Nm.

La variante del propuslore V8 montato sulla Classe C AMG dispone invece nella sua configurazione originale di una potenza pari a 476 CV e di una coppia di 650 Nm, saliti dopo il “trattamento” del tuner fino a 610 CV e 800 Nm. Grazie all’eliminazione del limitatore elettronico per la velocità massima e all’aumento della cavalleria, la GT AMG raggiunge i 337 km/h e la Classe C AMG i 328 km/h.