Maserati GranTurismo S by Anderson Germany

Superior Black Edition con inserti in carbonio e 492 CV per il Tridente rivisto dal tuner tedesco. Nuovi anche i fascioni paracolpi e le minigonne.

Maserati GranTurismo S by Anderson Germany

di Luca Gastaldi

01 agosto 2011

Superior Black Edition con inserti in carbonio e 492 CV per il Tridente rivisto dal tuner tedesco. Nuovi anche i fascioni paracolpi e le minigonne.

Lo specialista tedesco del tuning di alta gamma Anderson Germany ci ha ormai abituati al suo stile pulito ma efficace. Le sue realizzazioni – su base Ferrari, Lamborghini, Aston Martin, Mercedes, Audi, Bentley: insomma, il meglio che offre il mercato delle supercar – sono caratterizzate da un design tutto sommato sobrio, con la particolarità del monocolore per interni ed esterni. L’ultimo progetto vede protagonista la Maserati GranTurismo S in allestimento Superior Black Edition.

Un Tridente che sprigiona cattiveria grazie alla carrozzeria verniciata completamente in nero opaco ed hai numerosi particolari sostituiti con quelli costruiti fibra di carbonio. Il nuovo kit estetico prevede un inedito cofano motore con presa d’aria centrale, paraurti con rivisitati profili aerodinamici e minigonne.

Dai 440 CV sprigionati dal V8 4.7 litri della versione normale, la GranTurismo di Anderson ora ne ha 492 grazie all’elettronica rimappata e al nuovo impianto di scarico. L’assetto ribassato può contare su cerchi in lega da 21″ con pneumatici 265 e 295 rispettivamente sull’asse anteriore e posteriore.

Pelle e Alcantara rivestono completamente gli interni e sono arricchite da cuciture rosse in rilievo che spiccano sul nero dei tessuti. Anche nell’abitacolo sono presenti numerosi inserti in carbonio. Sulla parte alta del cruscotto è stato infine aggiunto uno schermo che riporta tutte le indicazioni del sistema di infotainment.