Ford Focus Wagon 1.6 EcoBoost Titanium in prova

Ford Focus 2011 in versione Wagon, la 5 porte con più spazio per i bagagli e le persone, e tanti nuovi optional che permettono un confort unico.

Nuova Ford Focus 1.6 EcoBoost Wagon Titanium

  • Design7,50
  • Comfort8,00
  • Prestazioni7,50
  • Consumi7,00
  • Prezzo8,00
  • Pro Linea equilibrata e finitura
  • Contro impegnativa nelle manovre d'emergenza
  • Voto Motori.it: 7,60

Ford Focus Wagon 1.6 Ecoboost 150 CV in prova

Altre foto »

La Ford Focus che mancava è finalmente arrivata: nella splendida cornice del Foro Italico, a Roma è stata presentata la versione Wagon della nuova media Ford, quella che dal 2001 al 2010 ha battuto le classifiche di vendita nella categoria con 303.631 esemplari consegnati. Influenzata da Kinetic Design, si discosta molto dalla sua progenitrice e mira a trasportare la dinamicità della 5 porte su un corpo vettura più grande che consente una capacità di carico superiore.

Esterno: all'insegna dell'equilibrio

La parola che più di ogni altra potrebbe descrivere l'aspetto estetico della nuova Focus Wagon è equilibrio. Infatti, nonostante siano rimasti diversi elementi in comune con la sorella a 5 porte, come il frontale caratterizzato dall'ampia griglia trapezoidale e i gruppi ottici posteriori che si prolungano sui passaruota, sulla Wagon predomina maggiore senso della proporzione anche per via di un corpo vettura più lungo di 20 cm e più alto di 2 cm rispetto alla 5 porte e più lungo di 9 cm rispetto alla Wagon attuale. Il terzo finestrino più grande, la zona posteriore più alta, l'altezza è la stessa della Wagon attualmente in listino, e uno spoiler sul tetto meno pronunciato regalano alla Focus da famiglia un'aria più distesa, meno tormentata della sorella "convenzionale". Anche l'ampio lunotto posteriore più esteso riflette il carattere meno esasperato della Wagon.

Interni: plancia futuristica e bagagliaio di buone dimensioni

L'abitacolo della Ford Focus 2011 Wagon segna un cambiamento netto rispetto al passato, per via di una plancia meno convenzionale, dal look moderno e futuristico. Le linee squadrate con inserti silver, il grande display centrale con lo schermo da 5 pollici del navigatore satellitare, i toni caldi della strumentazione e i numerosi pulsanti sulla plancia sono d'effetto. Inoltre, la finitura è migliorata notevolmente e la parte alta della plancia, rivestita con materiale morbido, appaga sia la vista che il tatto. Comodi i vari vani portaoggetti presenti nella vettura e il portaocchiali posto davanti allo specchietto retrovisore. L'abitabilità è buona per 5 persone, ma è chiaro che la conformazione del divano impone qualche sacrificio al quinto passeggero. Rispetto alla 5 porte il vano bagagli è più spazioso e, pur non raggiungendo i 503 litri del modello precedente, ha una capacità di 490 litri che può essere ampliata a 1.516 litri contro i precedenti 1546 litri.

In marcia: wagon dal piglio sportivo

Al volante della 1.6 EcoBoost da 150 CV, il motore a benzina studiato da Ford abbattere emissioni e consumi senza rinunciare alle prestazioni, apprezziamo lo spunto privo d'incertezze ai bassi regimi, la spinta in accelerazione e la ripresa nei rapporti più alti. Merito dell'iniezione diretta di benzina ad alta pressione, del turbocompressore a bassa inerzia e del doppio albero a camme a fasatura variabile. La guida della Focus Wagon è agile per una vettura da famiglia, per via di uno sterzo molto pronto e di un cambio manuale a 6 marce ben raccordato con il propulsore e si contraddistingue per il comportamento quasi sportivo. Infatti, nonostante i tanti sistemi elettronici come il controllo di trazione, di stabilità e il sistema che ripartisce la coppia tra le ruote motrici, la nuova Ford da famiglia permette di guidare con piglio deciso e i controlli intervengono solamente quando la vettura viene sollecitata duramente: è possibile entrare in curva e sentire il retrotreno allargare la traiettoria prima che venga tagliata la potenza. Una caratteristica capace di allietare i guidatori più smaliziati ma che può generare un minimo d'apprensione negli automobilisti poco avvezzi alla guida sportiva. Buone notizie sul fronte delle prestazioni, sostanzialmente invariate rispetto alla 5 porte, e per i consumi che la Ford dichiara identici a quelli della berlina: sono necessari 6 litri di verde per percorre 100 km nel ciclo combinato.

Prezzo aggressivo per conquistare il mercato

Con un prezzo di 22.250 euro, 600 euro in più della variante a 5 porte e identico a quello della versione equipaggiata con il 1.6 TDCi da 115 CV, la Wagon 1.6 EcoBoost da 150 CV della nostra prova in versione Titanium presentava accessori di serie come i fari posteriori a Led, il clima automatico bi-zona, l'assistenza nelle partenze in salita, il sensore pioggia ed il sensore crepuscolare. Inoltre, aveva il Titanium Pack, che per 750 euro offre i cerchi in lega da 17 pollici, la chiave intelligente e i vetri posteriori oscurati, e il navigatore satellitare con schermo da 5 pollici per ulteriori 750 euro. A tutto questo, per ulteriori 1.250 euro, si può aggiungere il Driver Assistant Pack che annovera funzioni importanti come l'attivazione della frenata automatica in città, il monitoraggio dell'angolo cieco, il controllo del livello di efficienza alla guida, il riconoscimento automatico dei segnali stradali e molto altro. Da segnalare in questo periodo l'offerta promozionale che consente di avere una Focus Wagon 1.6 EcoBoost da 150 CV allo stesso prezzo della 1.6 Wagon base da 105 CV: ovvero 18.500 euro.

Se vuoi aggiornamenti su FORD FOCUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 10 maggio 2011

Altro su Ford Focus

Ford Focus RS: la prova su strada e in pista
Prove su strada

Ford Focus RS: la prova su strada e in pista

Con il Drift Mode per guidare alla Ken Block: abbiamo provato la nuova Ford Focus RS in pista.

Ford Focus RS HPE400 by Hennessey: tuning da 405 CV
Tuning

Ford Focus RS HPE400 by Hennessey: tuning da 405 CV

Una nuova elaborazione per la versione high performance di Focus: la factory texana aggiunge 40 CV al 2.3 EcoBoost di Ford Focus RS.

Focus RS500: sarà ancora più estrema
Anteprime

Focus RS500: sarà ancora più estrema

La vettura, derivata dalla Focus RS, dovrebbe avere circa 400 CV.