Fiat 500L 1.4 Cross: la prova su strada

Al volante della Fiat 500l Cross rinnovata dal recente restyling spinta dal 1.4 a benzina da 95 CV.

Fiat 500L 1.4 Cross: la prova su strada

Tutto su: FIAT 500L

Fiat 500L 1.4 Cross

Design

8

Comfort

7.5

Prestazioni

6.5

Consumi

7

Prezzo

7.5

VOTO Motori.it: 7.3

Pro

Linea, abitabilità, guida

Contro

Lenta in ripresa

di Valerio Verdone

07 novembre 2017

La Fiat 500L è un’auto furba, di successo, per via della sua linea riuscita e di uno spazio interno superiore a quello dei crossover dalle dimensioni analoghe. Come ogni modello anche lei è stata sottoposta a restyling per essere al passo con i tempi e recentemente è approdata in redazione la variante Cross spinta dal 1.4 a benzina.

Esterno: piccoli cambiamenti di stile

L’estetica è un punto forte della 500L e la versione Cross, più alta di 25 mm, è ancora più audace per via delle protezioni che le donano un fascino off-road. Nello specifico, il frontale presenta un nuovo baffo e una parte inferiore più integrata nell’insieme. La fiancata si arricchisce di elementi antiurto in due colori differenti, mentre in coda troviamo un paraurti ridisegnato con delle zone a contrasto e la presenza di un estrattore. Quindi, un’evoluzione più che una rivoluzione su una vettura che è ancora al passo con i tempi anche dal punto di vista dello stile.

Interno: al passo con i tempi

L’abitacolo della 500L Cross presenta diverse novità, il volante a 3 razze è più sportivo e consente di visualizzare al meglio una strumentazione totalmente rinnovata con grafica differente e il computer di bordo in posizione centrale. Cambia anche la parte centrale della plancia che riceve un display da 7 pollici HD per gestire il sistema d’infotainment. Mentre la leva del cambio è posizionata più in alto e presenta alla base il logo 500. Lo spazio a bordo è superiore a quello che farebbero pensare le sue dimensioni esterne (è lunga poco meno di 4,30 m), e in tre si viaggia comodamente nella zona posteriore, mentre il bagagliaio è capiente grazie ai 412 litri di volume che possono arrivare a ben 1.480 litri abbattendo il divano.

Al volante: consente qualche sortita oltre l’asfalto

Si viaggia seduti in alto al volante della 500L Cross e si domina la strada grazie ai montanti anteriori sdoppiati che facilitano le manovre agli incroci. L’assetto è turistico ma non troppo cedevole, quindi il rollio non infastidisce e aiuta a percepire i limiti della vettura che comunque obbliga a ricorrere al cambio manuale a 6 marce dalla buona manovrabilità quando si cerca maggiore spunto in ripresa. Infatti, il motore da 1,4 litri Fire da 95 CV è rotondo e fluido nell’erogazione ma non ha quella prontezza del 1.4 sovralimentato della variante a GPL da 120 CV, né del 1.6 diesel dall’analoga potenza. In compenso, i consumi sono contenuti e i 15 km/l sono alla portata se non si sfrutta troppo la meccanica. Il bello della versione Cross è che consente anche delle digressioni sullo sterrato con la pratica manopola che adegua la trazione alla superficie, e se la cava egregiamente anche nelle pendenze più ripide visto che presenta il controllo della velocità in discesa.

Prezzo: da 20.870 euro

Per mettere in garage la Fiat 500L Cross con il 1.4 a benzina da 95 CV occorrono 20.870 euro, ma per avere l’integrazione con gli smartphone sono necessari altri 200 euro, e per il navigatore bisogna considerare un esborso ulteriore di 400 euro. Anche il tetto apribile ed il tetto bicolore fanno parte della lista accessori, mentre la dotazione è di buon livello con i sensori di parcheggio posteriori, il cruise control ed il climatizzatore automatico di serie.