Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit: la prova su strada

Long test al volante della nuova Citroen C1 Garmin Vivofit, versione speciale dedicata agli amanti dell’attività sportiva.

Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit: la prova su strada

Tutto su: Citroën C1

Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit

Design

8.00

Comfort

8.00

Prestazioni

7.00

Consumi

9.00

Prezzo

8.00

VOTO Motori.it: 8.00

Pro

Dotazione di serie, consumi

Contro

Insonorizzazione

di Simonluca Pini

15 novembre 2016

Long test al volante della nuova Citroen C1 Garmin Vivofit, versione speciale dedicata agli amanti dell’attività sportiva.

Citroen C1 è il prodotto ideale per chi cerca un’automobile in grado di affrontare con la massima agilità il traffico urbano. Protagonista della nostra prova su strada è la versione speciale Garmin Vivofit, nuovo allestimento realizzato in collaborazione con il marchio svizzero specializzato nei sistemi di navigazione satellitare. Provata in abbinamento alla carrozzeria a cinque porte e alla motorizzazione tre cilindri benzina da 68 CV, la compatta francese ci ha mostrato tutto il suo potenziale durante gli oltre 1000 chilometri percorsi.

Sempre agile

Il primo punto di forza della Citroen C1 sono sicuramente le dimensioni compatte. Infatti con una lunghezza contenuta in soli 3,46 metri e una larghezza di 1,61 m, il modello francese è tra la citycar più corte e “snelle” del segmento. Passando alla versione in prova l’esterno si caratterizza per la carrozzeria bicolore Polar White con tinta del tetto Lagoon Blue. Scorrendo l’elenco delle colorazioni disponibili troviamo anche le tinte Lagoon Blue, Love Red o Silver Grey con tetto Ink Black, Ink Black o Jelly Red con tetto Silver Grey. Inoltre la carrozzeria è personalizzata con gli sticker e i badge Garmin.

Compatta ma spaziosa

Nonostante le dimensioni compatte a bordo troviamo un abitacolo in grado di accogliere quattro persone e grazie alle cinque porte l’accessibilità è ottima. Promossa a pieni voti anche la capacità di carico, con un baule da 196 litri e facilmente espandibile grazie ai sedili posteriori abbattibili. Sul fronte delle novità portate dall’allestimento Garmin VivoFit troviamo la personalizzazione Color White, lo schermo touch screen da sette pollici del sistema di infotainment con funzione Mirror Screen e navigatore satellitare integrato Garmin con mappe europee, il volante multifunzione e la connessione bluetooth. Inoltre nella dotazione della vettura troviamo anche la fitness band Garmin Vivofit, in grado di misurare passi, distanza percorsa e calorie bruciate, oltre a monitorare la qualità e la durata del sonno.

Svicola senza consumare troppo

Su strada la piccola Citroen C1 è sempre agile e scattante, nonostante sia spinta dal motore meno potente in gamma. Sotto al cofano infatti troviamo il propulsore benzina 1.0 VTi da 68 CV, in grado di assicurare una velocità massima di 160 km/h e una accelerazione da 0 a 100km/h coperta in 13 secondi. Il vero punto di forza del tre cilindri francese è il dato relativo ai consumi; nel ciclo combinato i 24 Km/l sono facilmente raggiungibili, mentre in autostrada a 130 km/h costanti abbiamo percorso quasi 20 km/l. Grazie alla corretta taratura dell’assetto le tipiche buche cittadine vengono assorbite al meglio, mentre “spingendo” sul gas la C1 si mostra sempre sincera e sicura. Prezzo della vettura provata? La Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit cinque porte è commercializzata a partire da 12.950 Euro.