Volkswagen Golf Variant Alltrack 2.0 TDI 184 4MOT DSG: la prova su strada

Auto versatile che rafforza l’immagine e il successo della berlina. Sta bene su strada e non disdegna gli sterrati, viaggia nel confort ma sa anche andare forte con i suoi 184 CV di potenza massima.

Volkswagen Golf Variant Alltrack 2.0 TDI 184 4MOT

  • Design7,00
  • Comfort8,00
  • Prestazioni7,00
  • Consumi7,50
  • Prezzo6,50
  • Pro Comfort di guida, abitabilità, guida in off-road
  • Contro Leggero rollio in curva, sterzo poco preciso nella guida sportiva
  • Voto Motori.it: 7,20

Volkswagen Golf Variant Alltrack 2.0 TDI 184 CV - prova su strada

Altre foto »

Formula vincente non si cambia: sembrerebbe questo il messaggio che Volkswagen vuole dare con la Golf Variant Alltrack, creatura simile alle "allroad" di casa Audi e sorella più piccola dell'ultima Passat Alltrack. La loro carrozzeria di station wagon pronta a tutto, anche ai terreni difficili, insieme alla trazione integrale richiama un certo interesse tra la clientela che non vuole un Suv, ha bisogno di un'automobile versatile e non vuole rinunciare ad una guida avventurosa.

Il design

A vederla non si rimane a bocca aperta, più che altro perché l'effetto "abito da crossover" su una Variant del Gruppo tedesco è stato già visto...e rivisto. Però la Golf  Variant "pronta a tutto" fa la sua figura, primo perché è una Golf (quindi auto di tendenza), secondo perché chi guida una Golf vuole affidabilità, stile e vivacità, terzo perché la Alltrack è a maggior garanzia di tutto ciò. Fuori, modanature a parte, la Golf Alltrack Variant è lunga 456 cm, larga 180 cm e alta 149 cm; la capacità del bagagliaio è pari a 424 litri (1439 con i sedili posteriori abbattuti), mentre il passo è di 262 cm. L'abitacolo invece mette in mostra un design generale pulito e sobrio, con materiali buoni e ben assemblati. Le finiture sono in linea con il resto della gamma Volkswagen, i sedili ospitano bene sia i passeggeri anteriori che quelli posteriori; ottima anche l'insonorizzazione interna, dove non si avvertono né fruscii né il rotolamento degli pneumatici, della misura 205/55 R17.

Con una meccanica di sostanza, va bene!

Il cuore che muove la nostra Golf Variant Alltrack è un quattro cilindri turbodiesel da 184 Cv e 380 Nm di coppia massima. Il motore lo si conosce bene perché è lo stesso utilizzato sulle Golf GTD, inoltre lo si apprezza fino alla fine perché compie un buon lavoro in abbinamento al Cambio automatico a doppia frizione. Prima sensazione: pur essendo un propulsore dalle doti sportive, ai bassi regimi sembra molto tranquillo e per farlo "urlare" bisogna sollecitarlo non poco.  A tal proposito si può aggiungere che questa vettura tiene un comportamento pregevole anche nella modalità confort e perfino in modalità Sport ci si può avvalere di un po' più di brio senza scatenare troppo i 184 Cv...la Alltrack è veramente una vettura versatile anche nel suo andamento. A tal proposito, diamo alla Alltrack ciò che è della Altrack, per cui è innegabile riconoscere anche la sua validità negli sterrati, più o meno duri: la trazione integrale, la frizione Haldex, il differenziale autobloccante XDS+, l'assetto rialzato di 20 mm e la modalità di guida "Offroad" la rendono agile anche sui fondi non asfaltati. Nonostante non sia un fuoristrada o Suv, nonostante abbia cerchi in lega di tutto rispetto e pneumatici non proprio da sterrato, la combinazione personale di meccanica ed elettronica la fa avanzare con determinazione, purchè alla guida si abbia una buona cultura dell'off road e non si esageri a dismisura. Certo, il compromesso generale lascia al guidatore un po' di Rollio e una sensazione di perdita di precisione dello sterzo quando si fa una guida vivace su percorsi tortuosi, ma l'altezza da terra fa pagare un po' di pegno, seppur non ci rimette mai la sicurezza nella tenuta e stabilità.

Quanto costa?

Quando si pensa alla Golf Variant non si abbina mai il suo successo a quello della berlina, eppure in questa generazione la station wagon ha il suo perché e il suo valore. Questo modello sembra finalmente aver trovato la sua identità, anche di rafforzamento alla berlina e se non fosse stato così, la Volkswagen non avrebbe mai proposto la versione Alltrack. Il prezzo dell'operazione? Per acquistare questo modello, bisogna spendere un minimo di 29.500 Euro della 1.6 TDI 110 CV con cambio manuale fino ad un massimo di 34.650 Euro della 2.0 TDI 184 CV DSG.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF VARIANT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 17 ottobre 2016

Altro su Volkswagen Golf Variant

Volkswagen Golf Alltrack al RETTmobil 2015
Curiosità

Volkswagen Golf Alltrack al RETTmobil 2015

La Casa di Wolfsburg presenterà all’evento dedicato ai veicoli di soccorso una speciale Golf Alltrack allestita per le emergenze stradali.

Volkswagen Golf GTD Variant e Golf R Variant: le sportive per la famiglia
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf GTD Variant e Golf R Variant: le sportive per la famiglia

La Casa tedesca ha presentato le versioni di punta della gamma Golf Variant, capaci di accontentare le esigenze delle famiglie con vocazioni sportive.

Volkswagen Golf Alltrack: ordini al via a maggio
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf Alltrack: ordini al via a maggio

Volkswagen completa la gamma della Golf dando il via alle ordinazioni della Alltrack, familiare crossover disponibile in Italia da 29.400 euro.