Nissan Qashqai 1.6 dCi 360 4WD: la prova su strada

La bestseller di Nissan si rinnova e punta su una dotazione da prima della classe.

Nissan Qashqai 1.6 dCi 360 4WD

  • Design8,00
  • Comfort8,50
  • Prestazioni8,00
  • Consumi8,00
  • Prezzo7,00
  • Pro Finiture, comfort, guidabilità, consumi
  • Contro Abitabilità
  • Voto Motori.it: 7,90

Nissan Qashqai 1.6 dci 360 4WD in prova

Altre foto »

Se i numeri contano qualcosa, gli oltre 2 milioni di Nissan Qashqai vendute dal 2007 possono spiegare, meglio di tante parole, quanto sia importante questo modello per la Casa giapponese. È stata l'auto che ha contribuito al rilancio europeo di Nissan e che ha decretato il successo dei SUV nel Vecchio Continente, inaugurando una tendenza di mercato che oggi vede le vetture a ruote alte sempre più richieste. Abbiamo provato la 1.6 dCi 4WD nell'allestimento 360, che vanta diversi accessori di serie.

Esterno: evoluta con stile

Pur rimanendo una Qashqai a tutti gli effetti, squadra che vince non si cambia, la nuova generazione del SUV nipponico presenta elementi innovativi che ne rafforzano il carattere. E' il caso del frontale contraddistinto dalla griglia a V e dai gruppi ottici a forma di boomerang. Grazie a delle proporzioni più generose, con una larghezza cresciuta di 20 mm, una lunghezza aumentata di 49 mm ed un'altezza ridotta di 10 mm, la vettura risulta decisamente più armonica e maggiormente protesa in avanti rispetto al modello precedente. Inoltre, nella vista posteriore, i fari che si prolungano sui passaruota rendono la linea ancora più slanciata.

Interno: nuova plancia e materiali premium

La prima cosa che viene in mente, una volta che si entra nell'abitacolo della nuova Qashqai, è che l'insieme è decisamente più morbido, i materiali hanno un aspetto premium, e che le finiture sono decisamente migliori rispetto al modello appena uscito di scena. Grazie ai funzionali comandi al volante, accedere alle varie voci del display presente al centro della strumentazione è un gioco da ragazzi, mentre la finestra digitale touchscreen al centro della plancia consente di scrutare le varie inquadrature dell'Around View Monitor, di accedere alla radio digitale Dab ed al navigatore con funzione Google Send-to-Car. Ma non è tutto, i sedili hanno beneficiato delle tecniche utilizzate dalla NASA per rendere i viaggi più confortevoli affaticando la schiena il meno possibile. Inoltre il bagagliaio è cresciuto di 20 litri, arrivando ad una capienza di 430 litri ed il freno a mano elettrico ha consentito di guadagnare più spazio per riporre gli oggetti. Tuttavia, nonostante l'accresciuto comfort interno, ci saremmo aspettati una maggior abitabilità dalla nuova generazione della Qashqai che, alla prova dei fatti, non risulta così distante, sotto questo aspetto, dal modello precedente.

Al volante: comoda e sicura

Grazie alla seduta alta, la sensazione di dominio sulla strada, a bordo della nuova Qashqai, è totale, inoltre, lo sterzo ed il cambio manuale a 6 rapporti rispondono in maniera precisa agli input del guidatore e si ha una percezione di solidità generale. La gommatura generosa, montata su cerchi da 18 pollici, offre una buona presa sull'asfalto, mentre il motore 1.6 dCi, oltre ad essere all'avanguardia, per via del sistema di ricircolo dei gas di scarico in loop freddo attraverso il quale riduce le emissioni di azoto e di Co2, spinge in maniera vigorosa grazie ai 131 CV e, soprattutto, ai 320 Nm di coppia massima, disponibili già a 1.750 giri. Se poi le cose non dovessero mettersi al meglio, c'è sempre la trazione integrale che interviene per ripristinare la dinamica di marcia ideale, distribuendo in maniera accurata la coppia tra le ruote. Interessanti i consumi, che si attestano intorno ai 15 km/l, nonostante l'allestimento 4WD ed un peso superiore ai 1.500 kg. Certo, non siamo vicini al dato dichiarato di oltre 20 km/l, ma nemmeno così distanti.

Prezzo: 30.650 euro tutto compreso

Posizionata tra le versioni Acenta e la Teckna, la Qashqai 360, abbinata al motore 1.6 dCi e in configurazione 4WD, ha un listino di 30.650 euro. Un prezzo importante, ma non elevato in maniera assoluta se si considera la dotazione della vettura. Infatti, dispone di tutti i sistemi di Sicurezza attiva offerti dal Safety Shield, e di un infotainment completo come quello contenuto nel Nissan Connect. Non mancano i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, l'I-Key, i cerchi da 18 pollici diamantati e i vetri posteriori oscurati. Manca solo il tetto panoramico, a richiesta, per avere una vettura full-optional.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN QASHQAI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 07 novembre 2014

Altro su Nissan Qashqai

Nissan Qashqai Black Edition, esclusiva e limitata
Ultimi arrivi

Nissan Qashqai Black Edition, esclusiva e limitata

La nuova versione limitata Nissan Qashqai Black Edition sfoggia un aspetto dark e una dotazione di accessori davvero premium.

Scandalo emissioni: Nissan fa causa alla Corea del Sud
Cronaca

Scandalo emissioni: Nissan fa causa alla Corea del Sud

Nissan ha deciso di fare causa alla Corea del Sud per rispondere alle accuse relative ad un presunto scandalo emissioni.

Emissioni truccate: Nissan accusata dalla Corea del Sud
Cronaca

Emissioni truccate: Nissan accusata dalla Corea del Sud

Nissan è stata accusata dalla Corea del Sud di aver manipolato i dati dei consumi e delle emissioni della Qashqai diesel. Il costruttore però nega.