Audi RS6 Avant, prova su strada e pista

Al volante della potente Audi RS6 Avant, station wagon da 560 cavalli capace di coniugare grande spazio a bordo e prestazioni da supercar.

Audi RS6 Avant 4.0 TFSI

  • Design9,50
  • Comfort8,50
  • Prestazioni10,00
  • Consumi6,50
  • Prezzo6,00
  • Pro Prestazioni, piacere di guida, vano di carico
  • Contro Prezzo, consumi
  • Voto Motori.it: 8,10

Audi RS6 Avant 4.0 TFSI, prova su strada

Altre foto »

Audi RS6 Avant rappresenta la massima espressione del marchio dei quattro anelli. Spinta dalla motorizzazione 4.0 TFSI biturbo in grado di scaricare sulle quatto ruote motrici ben 560 cavalli, l'Audi RS6 rispetto al modello precedente perde 20 cavalli di potenza ma guadagna in dinamismo e feeling di guida. Le prestazioni da supercar - 305 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.9 secondi - si abbinano alla perfezione con un comfort da ammiraglia e un vano di carico in grado di portare tutta la famiglia in vacanza. Note dolenti? La lista optional porta il prezzo della vettura in prova a quasi 160 mila euro - a fronte di un di listino pari a 112.900 euro - e abituatevi a frequenti soste dal distributore.

Audi RS6 2014

L'Audi RS6 Avant non è una vettura che passa inosservata. Complici la vernice opaca Grigio Daytona (optional da 6.320 euro), le carreggiate allargate, il pacchetto alluminio, i proiettori a LED e la scritta Quattro sulla griglia anteriore siamo stati i protagonisti di molte fotografie scattate dai passanti. Rispetto all'Audi A6 da cui deriva, l'RS6 cresce nelle dimensioni con una lunghezza di 4979 mm, una larghezza di 1936 mm (che salgono a 2.08 metri specchietti retrovisori compresi), altezza pari a 1461 mm e passo di 2915 mm. A bordo i sedili sportivi RS in pelle Valcona offerti di serie trattengono alla perfezione il corpo senza rinunciare alla comodità e la plancia con inserti in Carbonio trasmette tutto lo spirito sportivo dell'RS6. Il vano di carico dichiara una capacità tra 565 e 1680 litri e tramite il set di ancoraggio (optional da 195 euro) garantisce trasporti stabili anche quando ci si diverte tra le curve.

Audi RS6, la scheda tecnica

Il downsizing ha colpito anche l'RS6. Rispetto alla versione precedente i cilindri si sono ridotti da 10 a 8 e il motore ha perso 20 cavalli; crisi ad Ingolstadt? L'esatto contrario. I tecnici tedeschi hanno abbandonato la vecchia motorizzazione V10 ereditata dalla Lamborghini Gallardo in virtù del propulsore 4.0 TFSI V8 da 560 cavalli con una coppia massima di 700 Nm che spinge tra 1750 e 5500 giri. Il motore dell'RS6 può contare sul sistema Audi cylinder on demand, in grado di disattivare 4 cilindri quando si viaggia a carichi parziali (coppia compresa tra 960 e 3500 giri, temperatura motore minima 30 gradi e almeno terza marcia inserita) e ridurre i consumi fino al 12%. La trasmissione è affidata al cambio automatico Tiptronic 8 rapporti con paddles al volante, mentre la trazione come tradizione fa affidamento al sistema Quattro con differenziale centrale autobloccante in grado di ripartire sull'assale posteriore fino all'85% della forza motrice. L'assetto di serie presenta il sistema Adaptive air suspension rs con sospensioni pneumatiche abbinate ad un sistema di Ammortizzatori adattivo a regolazione continua; la vettura in prova monta il Pacchetto Dynamic Plus (offerto a 15.325 euro) comprendente freni in ceramica, assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control, differenziale sportivo, sterzo dinamico, proiettori a LED e limitatore elettronico della velocità massima tarato a 305 km/h.

Prova su strada Audi RS6 Avant

L'Audi RS6 racchiude diverse auto sotto una sola carrozzeria. A seconda della esigenze può essere una spaziosa station wagon, un'ammiraglia mangia chilometri, una divertente sportiva o un dragster "brucia semafori". Come si fa a scegliere? Basta scegliere la corretta impostazione tramite l'Audi Drive Select (Comfort, Auto, Dynamic e Individual) e dosare bene la forza sul pedale dell'acceleratore. Appena ritirata la vettura siamo subito rimasti impressionati dalla sua leggerezza; l'abbondante uso di alluminio, oltre a ridurre il peso di 100 kg rispetto al passato, regala una fluidità di marcia che fa dimenticare le dimensioni esterne della vettura. Guidata in modalità Comfort l'RS6 sembra una normale Audi A6 modificata nell'estetica. Nonostante i cerchi da 21 pollici si può viaggiare sul pavé senza dover prenotare una seduta dal fisioterapista e sui percorsi autostradali, complice l'Audi Cylinder on Demand, abbiamo visualizzato un consumo di 12 km/l. Come tradizione Audi abbiamo a disposizione un apparato infotainment di assoluto livello (se non il migliore tra le concorrenti): il sistema di navigazione MMI plus con controllo MMI Touch è proposto di serie e si dimostra rapido e di facile utilizzo, grazie al giusto numero di tasti a disposizione. La lunga lista di accessori prevede anche l'Head-Up display e il sistema Night vision: grazie ad una telecamera ad infrarossi si vedranno anche i pedoni non illuminati dai fari, riducendo notevolmente il rischio di collisioni. Ora però è arrivato il momento di scendere in pista per scoprire tutto il potenziale dell'Audi RS6 Avant.

Autodromo Modena, test in pista

L'Audi RS6 Avant è all'interno dei box dell'autodromo di Modena, pronta a mostrarci cosa è in grado di fare tra i cordoli. Appena entrati in pista impostiamo l'Audi Drive Select su Dynamic e immediatamente tutto avviene più velocemente: la risposta sull'acceleratore è rapidissima e e lo sterzo asseconda ogni nostra richiesta. La station wagon tedesca si muove tra le curve del tracciato modenese con assoluta rapidità mostrando un'agilità sconosciuta alla versione precedente. Sul rettilineo il motore -complice l'impianto di scarico sportivo - si fa sentire a centinaia di metri di distanza e arrivati in fondo al rettilineo i freni carboceramici ci permettono di scattare all'ultimo metro. Guidata in maniera "pulita" (è pur sempre una trazione integrale) l'RS6 assicura tempi sul giro da vera supercar; per gli amanti dei turni in pista non manca la possibilità di visualizzare e registrare il tempo ottenuto.

Audi RS6, il prezzo

Prima di innamorarvi perdutamente dell'Audi RS6 bisogna affrontare il capitolo più spinoso, il prezzo. Commercializzata ad un prezzo di listino pari a 112.900 euro, la sw a marchio RS assicura una buona dotazione di serie. Non mancano climatizzatore automatico a 4 zone, sistema di navigazione satellitare, interni in pelle, impianto audio BOSE, antifurto con allarme, cerchi in lega da 20 pollici e tanto altro ancora. Il problema però è che è molto difficile rinunciare ad optional come i freni carboceramici, l'impianto di scarico sportivo (1.205 euro), i cerchi in lega 21 pollici (2.170 euro), la vernice opaca, l'incredibile impianto audio Bang & Olufsen Advanced (6.075 euro) o la telecamera posteriore offerta a 545 euro, per un prezzo finale pari 159.945 euro.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI RS6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 10 maggio 2014

Altro su Audi RS6

Audi RS6 Allroad: la vedremo nel 2017?
Anteprime

Audi RS6 Allroad: la vedremo nel 2017?

Nuove indiscrezioni raccolte dal Web indicano per probabile una versione "offroad" di Audi RS6 Avant, che tuttavia potrebbe andare soltanto in Cina.

Audi RS6 120th Anniversary by ABT a Ginevra
Tuning

Audi RS6 120th Anniversary by ABT a Ginevra

Una serie limitata di 12 unità, per celebrare i 120 anni della factory di Kempten: è la Audi RS6 "120th Anniversary" da 730 CV e 320 km/h.

Audi RS6 Allroad: allo studio un crossover da 560 CV
Anteprime

Audi RS6 Allroad: allo studio un crossover da 560 CV

La Casa dei quattro anelli starebbe studiando una versione crossover della sportivissima station wagon RS6, forte di 560 CV.